Calcio Uisp: l'Atletico Senigallia tiene il passo del Borgo Molino; Montignanese allunga

19/03/2015 - Il Borgo Molino, dopo lo scivolone di sette giorni addietro che aveva accorciato sensibilmente il margine sulle inseguitrici, riprende la marcia in modo risoluto, imponendosi di goleada (0-5) sul campo della pericolante Real Cesano, allungando a +2 in classifica quando mancano quattro giornate al termine del torneo.

A Cabernardi la resistenza della compagine di Mauro Rosa dura un tempo, poi il fortino viene espugnato dal Borgo che passa con Alessandro Rotatori (41’), Matteo Rotatori (59’ e 60’) e Marco Bruschi (70’ e 75’). Il derbissimo tra Passo Casine e Cicli Cingolani che avrebbe potuto rilanciare in maniera decisiva le ambizioni di una delle due termina con uno 0-0 che rende felice soltanto il Borgo Molino, capace così di  spingere a -3 lo United e a -5 il Pianello. Chi mantiene inalterate le distanze (due punti) dai granata di Magrini è l’Atletico Senigallia, che supera 1-0 il Real Vallone grazie alla rete di Marco Pacenti al quarto d’ora della ripresa.

Nella lotta per la salvezza il Roncitelli non approfitta delle contestuali battute d’arresto delle ultime della classe; i giallorossi escono infatti sconfitti dalle Saline (4-3) per mano del Sant’Angelo, in un match nel quale sono praticamente sempre costretti ad inseguire. Inseguimento che inizia già al 10’ con la rete di Alessio Ricotti e che prosegue al 46’ con la doppietta di Ricotti. Enrico Londini dimezza il passivo un minuto dopo, ma passa un altro minuto ed il Sant’Angelo allunga sul 3-1 con Alex Londei. I ragazzi di Garofoli  reagiscono, schiumano rabbia e trovano prima la rete del 2-3 con Tommy Aquili al 70’ e quindi quella del pari con Roberto Pandolfi al 77’. E’ Alberto Mencucci però al 78’ a soffocare le speranze di allungo in classifica del Ronci. La Capanna trova un altro prezioso punto a domicilio della Cesanella (0-0) ed ora tra i ragazzi di Marinelli e la salvezza diretta c’è solo la matematica. A completare il quadro della giornata, il successo (2-1) dell’Amatori Marzocca sull’Atletico Ripe, griffato dalle reti di Lorenzo Grilli (13’) e Gianmaria Cecchetti (63’); Dany Montanari addolcisce dal dischetto al 71’ la sconfitta per il team di Trecastelli.

In serie B l’uragano Montignanese si abbatte anche sul San Silvestro: il derby di Borgo Catena finisce 5-2 per i biancoverdi che chiudono la prima frazione sullo 0-3 (Lorenzo Rubini al 4’, Gianluca Faini al 12’ e Alessandro Conti al 38’). I segnali di risveglio ad inizio ripresa del San Silvestro (a segno con Massimiliano Marinelli al 48’ e Vincenzo Carlucci al 53’) sono però illusori, perché ancora Alessandro Conti al 63’ dal dischetto cala il poker e Luca Mattioli al 73’ firma la manita. L’Amatori Arcevia, dopo il letargo forzato, si sveglia come meglio non potrebbe, passa (3-0) sulla Marina Pro Cesano (Daniele Avenali al 38’, Daniele Pigliapoco al 62’ e Alessio Gagliardi al 70’) e guadagna la seconda piazza, a -6 e con una gara in meno rispetto alla capolista.

E’ crisi aperta per l’Avis Monsano, che alla Capanna cede anche alla Maroso Mondolfo (3-1), abdicando dalla seconda posizione in graduatoria. Riccardo Papolini regala il vantaggio alla Maroso al 20’, Alessandro Piersanti il raddoppio 8’ più tardi. Yuri Tassi prova a riaprire al 61’ il confronto, che Nicola Contardi chiude puntualmente al 66’, spedendo i mondolfesi al quarto posto. Già, perché la Cannella cade rovinosamente tra le mura amiche sotto i colpi dell’Atletico Panelli (0-3). Carmine Imparato sblocca per i ragazzi di Stefanelli al 37’, Giovanni Ferro concede il bis 20 minuti dopo ed un’autorete in chiusura confeziona il tris. Nelle sfide di retrovia, il Ribeca 87 supera 1-0 il Castel Colonna con sigillo di Emeka Onu al 13’ e manda il Castello all’ultimo posto della classifica, insieme al Monserra, sconfitto 3-2 nella tana dell’ex fanalino di coda Portone 83. Gli ospiti volano sul 2-0 con Salvatore Passaro al 26’ e Nicolò Mancini al 42’ ma i biancorossi di mister Alfonsi (espulso) si materializza nella ripresa, aperta dalla rete di Filiberto Grossi al 5’, grazie alla doppietta di Abou Ba tra il 63’ ed il 73’.

Come ogni venerdì, dalle ore 19.10 ed in replica alle 23.00, sui 95.2 Mhz di Radio Duomo Senigallia in Blu, d'Altro Calcio è anche trasmissione radiofonica, con news, curiosità, interviste e approfondimenti sull'ultima giornata calcistica. Trasmissione radiofonica in diretta streaming anche su www.daltrocalcio.it. Ulteriori approfondimenti sono disponibili in anteprima sulla pagina fan ufficiale di Facebook D'ALTRO CALCIO, con risultati, commenti, tabellini e news. http://www.facebook.com/redazionedaltrocalcio


(scheda elaborata dalla Redazione d'Altro Calcio sui dati ufficiali Uisp)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2015 alle 19:08 sul giornale del 20 marzo 2015 - 1142 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, calcio, d'altro calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agY4





logoEV