Castelleone: autopsia per il giallo sulla morte di Tiziana Marcelli

13/03/2015 - Muore improvvisamente dopo il ricovero in ospedale. E’ giallo sulla morte di Tiziana Marcelli, la maestra di 56 anni di Castelleone di Suasa, deceduta all’ospedale di Urbino giovedì sera dopo il ricovero per un malore.

La notizia della morte improvvisa della donna, molto conosciuta in paese e anche nella vicina comunità di Trecastelli, dove lavorava come maestra, si è subito sparsa suscitando incredulità e dolore. Tiziana nei giorni scorsi aveva accusato un malore tanto da essere ricoverata all’ospedale di Pergola.

Poco dopo però i medici ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale di Urbino. Qui, poco dopo l’arrivo, le condizioni della donna si sono aggravate all’improvviso tanto che i medici hanno comunicato ai figli il decesso della donna. Ad accertare le cause della morte di Tiziana sarà l’autopsia che verrà eseguita nei prossimi giorni.

Sotto shock intanto i figli e i familiari della donna che poco più di un anno fa aveva perso il marito Lamberto Toderi, morto a causa di una grave malattia. A ricordare Tiziana sono gli amici del movimento Insieme per Castelleone, con cui si era candidata alle elezioni del 2009, e le mamme dei bambini della scuola di Monterado.





Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2015 alle 23:05 sul giornale del 14 marzo 2015 - 3431 letture

In questo articolo si parla di cronaca, castelleone di suasa, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agIH