Amati (Pd): 'Soddisfazione per la mia conferma a responsabile Pd del settore tutela e salute degli animali'

Silvana Amati 13/03/2015 - "Ho ricevuto con grande soddisfazione la conferma dell'incarico come responsabile Pd del settore tutela e salute degli animali, un ruolo che ho svolto e continuerò a svolgere con passione e impegno".

Lo rende noto la senatrice del Pd Silvana Amati, da anni impegnata sui temi del benessere degli animali, che il Trattato di Lisbona riconosce come esseri senzienti.

"Da anni, in sinergia e con il fondamentale contributo delle associazioni animaliste, portiamo avanti un coordinato lavoro di squadra, attraverso il quale abbiamo raggiunto importanti obiettivi. Continuiamo a lavorare - conclude la sen. Amati - per promuovere proposte concrete perché le politiche a livello nazionale, regionale e locale, riflettano efficacemente la profonda trasformazione culturale ormai completamente avvenuta".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2015 alle 17:11 sul giornale del 14 marzo 2015 - 581 letture

In questo articolo si parla di silvana amati, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agId


Luigi Alberto Weiss

13 marzo, 19:14
Il PD ormai si occupa solo di queste categorie.

Tarcisio Torreggiani

14 marzo, 09:15
Brava!!!, ma quando ti dimetti? hai già fatto quattro mandati da parlamentare i giovani democrat hanno detto che dopo due mandati basta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

gasparino

14 marzo, 16:57
La trasformazione culturale potrà definirsi completamente avvenuta quando il Papa si arrenderà e dirà senza ombra di dubbio che tutte le creature viventi hanno gli stessi diritti di vivere sul pianeta. Solo la rivoluzione culturale in atto - se aspettiamo la politica prona agli interessi di pochi non abbiamo scampo - lascia qualche speranza di sopravvivenza alla Terra.

paolo pizzi

15 marzo, 19:08
Con tutto il rispetto per il lavoro svolto dalla senatrice, ma se non ho informazioni errate, vorrei sapere per quale ragione ha firmato il disegno di legge Cirinnà che riconosce il matrimonio tra persone dello stesso sesso e la possibilità di adozione. Francamente ritengo più importante la vita e lo sviluppo psico-fisico di un neonato. Ma forse sarò un retrogrado…




logoEV