Amministrative: Giovani Democratici, 'No alle deroghe per chi ha già svolto due mandati'

giovani democratici senigallia logo 12/03/2015 - Uno degli argomenti più delicati emersi da diversi siti di informazione in questi giorni riguarda la questione delle deroghe per l’elezione di quei consiglieri del Partito Democratico che hanno già svolto due o più mandati.

Come Giovani Democratici vogliamo dare un nostro contributo, una nostra opinione, una nostra idea al dibattito in corso. Le nostre decisioni devono rispecchiare le regole che ci siamo dati. La sfiducia nei confronti della classe politica è forte e si tocca ormai con mano. In questo difficile momento dobbiamo mostrare di saperci rinnovare. Ma non possiamo rinnovarci solo a parole, quest'ultime devono essere accompagnate dai fatti se vogliamo che i cittadini tornino a darci fiducia.

Chiediamo perció all'Unione Comunale di non concedere deroghe a tutti i costi, ma di motivare una eventuale deroga, secondo regolamento, solo se la persona abbia fornito o possa fornire un contributo indispensabile in termini di competenze alla città. Chiediamo inoltre che chi in questi anni e con la loro esperienza e competenza è stato al servizio della nostra amata città per più di due mandati si metta a disposizione del Partito e soprattutto dei più giovani.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2015 alle 16:04 sul giornale del 13 marzo 2015 - 1013 letture

In questo articolo si parla di politica, giovani democratici, giovani democratici senigallia e piace a michele

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agEh


Luigi Alberto Weiss

13 marzo, 08:16
Sindaco compreso?

Tarcisio Torreggiani

13 marzo, 08:36
E allora come la mettete con l'Amati?

Cos'è, pensate che la deroga possa essere concessa motivandola con un: è un incompetente che non serve a niente ma lo facciamo contento lo stesso perché porta tanti voti e tiene famiglia?

Ragazzi, ma che state a di'? Ma che scrivete?

E' come dire che non bisogna passare con il rosso, però, se uno ha proprio fretta...

Nel regolamento PD i mandati ammessi senza bisogno di deroghe mi pare siano tre, non due.

@Luigi: il sindaco ha svolto una sola legislatura da primo cittadino. Non so se le due precedenti come assessore sono cumulabili o meno, non credo comunque.




logoEV