Inaugurato il progetto Musa, Mangialardi: "Un Museo all'aperto che abbraccia la Macroregione"

09/03/2015 - Con l'istallazione della scultura in bronzo "Donna al sole" di Romolo Augusto Schiavoni di fronte al Palazzo Nuova Gioventù, è stato ufficialmente inaugurato il progetto del Museo Urbano di Scultura dell'Adriatico.

In tanti hanno scelto di prendere parte alla cerimonia svoltasi l'8 marzo, a dimostrazione che gli obiettivi del progetto voluto fortemente dall'Amministrazione comunale di Senigallia corrispondono a una visione della cultura come volano di espansione anche economica, ormai radicato in città.

"Siamo molto soddisfatti della risposta positiva arrivata dai cittadini - afferma il sindaco Maurizio Mangialardi - i quali, cogliendo il valore e l'unicità di questo Museo a cielo aperto, capace di dare visibilità all'importante patrimonio artistico cittadino e ai nostri grandi scultori del Novecento, ne hanno compreso anche le grandi potenzialità per allargare ulteriormente il bacino del turismo culturale di cui già beneficia Senigallia".

"Infatti - continua il sindaco - il progetto Musa parte dalla nostra realtà per estendersi ben oltre i confini regionali e nazionali, abbracciando l'intera macroregione Adriatico Ionica. Un percorso artistico in divenire, che parte oggi dai nomi che hanno reso grande la scultura senigalliese, Romolo Augusto Schiavoni, Silvio Ceccarelli, Enrico Mazzolani, Alfio Castelli, e che si arricchirà nel tempo di nuove opere, sia di artisti del passato che contemporanei".

La "Donna al sole" costituisce l'avvio del primo stralcio del progetto, mirato a valorizzare lo spazio dei rinnovati Giardini Catalani, che sarà oggetto di altre tre istallazioni volte a esaltare l'arte moderna senigalliese al di fuori degli edifici museali: una di Enrico Mazzolani, "Anacreontica", e due di Silvio Ceccarelli, "Grande Eva" e "Viaggiatore III classe".

"Il progetto Musa - conclude Mangialardi - rappresenterà il più importante evento espositivo di quest'anno. Un sentito ringraziamento va ai nostri sponsor, che con la loro sensibilità e il loro contributo hanno permesso la realizzazione del progetto".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2015 alle 15:21 sul giornale del 10 marzo 2015 - 1387 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, progetto musa, donna al sole, Romolo Augusto Schiavoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agtW