Volley: Max Control inarrestabile. La Punto Più gioca bene, ma cede sul filo di lana

Max Control 08/03/2015 - Continua l’ottimo momento delle squadre dell’Us Pallavolo Senigallia nei campionati di serie D maschile e femminile.

E’ vero che la Punto Più è stata sconfitta 3-2 a Porto San Giorgio nella poule salvezza della D femminile, ma il punto guadagnato è comunque preziosissimo per la classifica in quella che era sicuramente la partita più difficile del girone. Non si ferma più invece la Max Control che travolge 3-0 il San Severino e vede a un passo quantomeno la qualificazione ai playoff, potendo ancora sognare perfino la promozione diretta.

Più sofferto di quanto dica il 3-0 finale il successo dei ragazzi di coach Lanari. Il San Severino si è mostrato un osso durissimo e ha ceduto soltanto nel finale in tutti i tre set. I tre parziali si sono chiusi tutti 25-23. La Max Control ha sofferto principalmente nel primo set quando gli ospiti si sono trovati avanti nel punteggio per 14-18. Bella la rimonta dei padroni di casa che, approfittando di qualche problema in ricezione del San Severino sulle battute float, sono riusciti a ribaltare le sorti del set. Più tranquillo per la Max Control il secondo parziale, condotto con autorità nonostante il riavvicinamento finale degli ospiti. Punto a punto il terzo set, deciso sul filo di lana. Molto bene la Max Control in difesa e in attacco con il centrale Luconi su tutti. Ragazzi in campo di nuovo in casa sabato 14 contro il Caldarola. 

Prima sconfitta della Punto Più nella seconda fase del campionato. Le ragazze di coach Paradisi hanno ceduto 3-2, non sfigurando affatto, sul campo delle forti Volley Angels. Il punto ottenuto arrivando al tie break è comunque prezioso anche alla luce dei risultati arrivati da altri campi. La distanza sul Pergola resta di 3 punti e il calendario nelle prossime giornate è favorevole alle senigalliesi. Se un rimprovero può essere fatto alla squadra è quello di aver giocato con discontinuità, facendo vedere soltanto a sprazzi il bel gioco delle ultime settimane. Rammarico anche per l’andamento del punteggio, con le nerazzurre che calavano il rendimento dopo essere passate in vantaggio per due set a uno. Migliore in campo Rossella Berluti. Sabato 14 altra trasferta per la Punto Più a San Benedetto del Tronto.

Nel riscaldamento prepartita e a fine match, i ragazzi della Max Control hanno indossato le magliette della campagna “Zeroslot” contro la ludopatia. L’Us Pallavolo Senigallia ha aderito all’iniziativa nata in città per ricordare Mattia Mastrogiacomi, il ragazzo senigalliese morto suicida per problemi legati al gioco d’azzardo. Anche la squadra femminile, nel prossimo match casalingo, indosserà le stesse magliette.

CLASSIFICA SERIE D MASCHILE-GIRONE PROMOZIONE (dopo 5 giornate)
GROTTAZZOLINA  12
MAX CONTROL SENIGALLIA 12
SAN SEVERINO  7
CALDAROLA  6
BORGOVOLLEY FANO  5
LIBERTAS JESI  3
Al termine, la prima classificata è promossa in serie C, seconda e terza vanno ai play-off


CLASSIFICA SERIE D FEMMINILE-GIRONE SALVEZZA (dopo 5 giornate)
PORTO SAN GIORGIO  10
PUNTO PIU' SENIGALLIA  9
PERGOLA  6
VOLLEY SAN PIETRO PESARO  5
SAN BENEDETTO DEL TRONTO  0
Al termine, prime due salve, terza ai play-out, ultime due retrocesse in Prima Divisione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2015 alle 11:02 sul giornale del 09 marzo 2015 - 452 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agq3