Mareggiate, recuperate tre tartarughe 'Caretta Caretta' ed una pecora

07/03/2015 - Tre esemplari di tartaruga ‘Caretta Caretta’ ed una pecora sono stati recuperati, nella giornata di sabato, dagli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo guidati dal comandante Cristoforo De Giuseppe.

Le tre tartarughe, recuperate tra Cesano ed il lungomare di Levante dove sono state trascinate dalle mareggiate dei giorni scorsi, hanno dimensioni diverse. La più grande, 80 centimetri di lunghezza per 40 centimetri di larghezza e dal peso di 50 chili, è stata rinvenuta morta a Cesano all’altezza del civico 19.

Pertanto, al termine degli accertamenti del caso in collaborazione con il personale veterinario dell’Asur e dell'acquisizione delle caratteristiche del rettile per il successivo inserimento nella banca dati, appositamente predisposta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la carcassa è stata affidata alla ditta che si occupa della pulizia della spiaggia per le relative procedure di smaltimento. 

Stessa ditta alla quale, nel tardo pomeriggio, è stata affidata anche la carcassa di una pecora rinvenuta a Cesano, all'altezza dell'Hotel Caraibi. L'animale, dal peso di 60 chili, come appurato dai veterinari intervenuti sul posto con gli uomini dell'Ufficio Locale Marittimo, era però morta almeno 15 giorni prima.

Le altre due tartarughe invece, una lunga 38 centimetri e larga 25 centimetri per 15 chili di peso e l’altra lunga 23 centimetri per 17 di larghezza e dal peso di 1,2 chili, sono state rinvenute ancora vive sul lungomare di Levante. Sono state quindi affidate al Centro Studi Cetacei di Riccione.







Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2015 alle 23:55 sul giornale del 09 marzo 2015 - 1782 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, senigallia, Sudani Alice Scarpini, mareggiata, Ufficio Locale Marittimo, tartaruga caretta caretta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ago3


Finchè sono tartarughe e pecore va ancora bene! Grazie a Dio non si è trattato di esseri umani..