Ostra: videocamere di sicurezza non ancora installate

progetto ostra 06/03/2015 - Vari mesi fa la lista civica PROGETTO OSTRA, aveva chiesto all’Amministrazione ostrense, anche tramite formale interrogazione, perché non venivano installate le videocamere di sorveglianza, che già erano state acquistate dalla Amministrazione Olivetti e che tuttora giacciono a prendere polvere in qualche magazzino comunale.

 Purtroppo i reati legati ai furti negli appartamenti stanno registrando un preoccupante aumento anche ad Ostra, troppi concittadini hanno dovuto subìre lo sfregio di vedere violati i loro beni ed i luoghi più intimi e familiari; ci si chiede perché mai il Sindaco Storoni non voglia procedere con un'azione così semplice e concreta che potrebbe essere un deterrente contro azioni di questo tipo e fornire alle forze dell’ordine, che combattono il crimine, informazioni utili per risalire ai colpevoli. Ricordiamo che le videocamere di sorveglianza sono già in possesso del Comune di Ostra; ricordiamo che la precedente Amministrazione aveva già ottenuto dalla Prefettura l’autorizzazione alla loro installazione; ricordiamo che di concerto con le autorità competenti erano stati anche concordati i punti ove posizionarle.

Manca solo l’ultimissimo passo: metterle in funzione, una cosa tanto semplice quanto utile, non costerebbe nulla e sarebbe apprezzata da tutti i cittadini. Tale aspetto si ricollega a doppio filo al tema della sicurezza, ed in questo senso abbiamo già lamentato la mancata formale solidarietà del primo cittadino ostrense ai Carabinieri di Ostra Vetere, nonché la modalità con cui si è attuata la convenzione della Polizia Locale con Ostra Vetere che prevediamo comporterà una concreta riduzione dei servizi per i cittadini di Ostra: infatti nel nostro Comune, rispetto a prima, ciascun componente del corpo dei Vigili avrà in media un aumento del carico di lavoro di oltre il 32% per abitante e di oltre il 45% per unità territorio (senza considerare che Ostra e Ostra Vetere dovranno anche espletare lavoro amministrativo e burocratico per conto di Trecastelli, peggiorando ulteriormente la situazione).

Chiediamo quindi al nostro caro Sindaco, al di là dei bei proclami verbali (“più percorsi, un solo obiettivo: aumentare la sicurezza”) di compiere finalmente questo gesto concreto: che si installino subito le telecamere di sicurezza. Se poi il suo unico cruccio è avere ereditato questa operazione da chi l’ha preceduta, ribalti pure la prospettiva e, giocando con le parole, dica pure che in effetti l’idea è sua e si prenda gli eventuali meriti. Vedrà che i cittadini la ringrazieranno e anche noi, se questo è l’unico sistema per sbloccare tale inspiegabile empasse, saremo comunque contenti...in fondo era ciò che volevamo da tanto, tanto tempo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2015 alle 09:49 sul giornale del 07 marzo 2015 - 755 letture

In questo articolo si parla di politica, ostra, progetto ostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agkR