Il salotto di Buonasera Marche Show fa tappa a Senigallia

04/03/2015 - A teatro per parlare. Per ridere, confrontarsi, raccontarsi e raccontare. Va in scena la seconda tappa di Buonasera Marche Show, il format che porta sulle assi di legno il salotto di casa. E stavolta ad aprire il sipario, venerdì 6 marzo alle ore 21,15, sarà la Fenice di Senigallia, storico teatro cittadino di origine ottocentesca, ricostruito negli ultimi anni del '900.

Dopo il successo della prima serata, a Treia, lo show ripropone una formula che fa dell'accoglienza e della familiarità le sue basi. Divertente e interessante, il talk è nato per raccontare le città marchigiane, chi le vive e chi ne disegna a vario titolo la storia, con un'interfaccia innovativa e di grande impatto, e con una leggerezza che sa portare alla luce piccole grandi storie di tutti i giorni, aneddoti, curiosità. Sui divani del palco si siederanno, anche questa volta, personaggi dell'ambiente economico, culturale, istituzionale, sportivo e sociale del posto, volti noti e non, pronti a svelare qualcosa di sé, ad illuminare un proprio risvolto poco conosciuto.

E ... buona la prima, perché il pubblico in platea è vero, e la serata verrà ripresa in diretta dalle telecamere per essere poi trasmessa su E' TV Marche il venerdì successivo. Ingresso gratuito per gli spettatori, che potranno quindi anche rivedersi in televisione. Al timone della trasmissione Maurizio Socci, giornalista vincitore del premio Golden Media Marche 2014. Al suo microfono e alla sua attenta lente di ingrandimento passeranno il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, l'imprenditrice Nenella Impiglia Curzi, responsabile delle pubbliche relazioni di Linea Marche, azienda calzaturiera proprietaria dei marchi Vic Matié e O.X.S. E ancora moda con Luca Paolorossi, visionario stilista di alta moda molto apprezzato, e spazio all'arte floreale, con Ercole Moroni, uno dei flower designer più amati anche dalle star straniere, autore degli allestimenti floreali di numerose edizioni della Notte degli Oscar, del Festival di Cannes e del Tribeca Festival di Robert De Niro. Sul palco anche Giovanni Bomprezzi, direttore generale della Caritas; Giorgio Fanesi, presidente di Pluservice, società di sistemi informativi integrati per la mobilità; ed Enrico Giacomelli, cofondatore della società informatica Namirial, presidente del Gruppo Imprenditori Senigalliesi, e comproprietario della casa vinicola Conti di Buscareto.

E a Senigallia, terra di tanti sport, non poteva mancare uno spazio ad hoc: lo show ospiterà, infatti, anche le punte di diamante del Senigallia Basket. A raccontarsi l'allenatore Alessandro Valli, il capitano Mirco Pierantoni e Marco Paialunga, allenatore del settore giovanile con alle spalle oltre 20 anni di esperienza in campo. E proprio come nel salotto di casa, non mancheranno battute, risate e allegri interventi in dialetto locale: a tener banco saranno i protagonisti dell'associazione culturale Gent'd'S'nigaja, che restituiranno, col sorriso, uno scatto della nostra società. Info: tel. 071.2320927; info@moretticomunicazione.eu





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2015 alle 10:42 sul giornale del 05 marzo 2015 - 787 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agd0





logoEV