Alla Rocca la presentazione del catalogo della mostra "Leo Matiz: la fotografia come racconto"

leo matiz 26/02/2015 - Sarà presentato sabato 28 febbraio il catalogo della mostra "Leo Matiz: la fotografia come racconto", inaugurata lo scorso 18 ottobre dalla figlia del grande fotografo colombiano, Alejandra Matiz.

L'appuntamento è alle ore 12 alla Rocca Roveresca di Senigallia, sede che ospita le cinquanta fotografie rappresentative del mondo artistico frequentato dall'autore, compresa la pregevole suite dedicata a Frida Khalo e Diego Rivera.

Alla presentazione prenderanno parte il sindaco Maurizio Mangialardi, l'assessore alla Cultura Stefano Schiavoni, il presidente della Fondazione Città di Senigallia Michelangelo Guzzonato, il giornalista Salvatore Gajas e il prof. Gianmario Raggetti, dell'Università politecnica delle Marche.

La mostra e il catalogo sono stati curati dal prof. Carlo Emanuele Bugatti, direttore del Musinf di Senigallia, e dall'architetto Gianni Volpe, insieme alla stessa Alejandra Matiz, cui si deve il rilancio dell'interesse per gli scatti relativi a Frida Khalo e Diego Rivera, grazie alle mostre realizzate a Parigi, Roma, Genova.

In questi mesi, la mostra ha fatto registrare oltre 8 mila visitatori, tra cui  personalità di spicco nel mondo della fotografia come la direttrice di Magnum Lorenza Bravetta e la fotografa Maria Mulas.

La presentazione del catalogo è aperta al pubblico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2015 alle 16:35 sul giornale del 27 febbraio 2015 - 843 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, leo matiz

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afYT