“A scuola con Pluto: educare i nostri figli alla relazione con cani e gatti

Vivere a 4 Zampe, cani e gatti 26/02/2015 - Ad aprile comincia un percorso di educazione cinofila nelle scuole organizzata dall’associazione cinofila “Sguinzagliati” di Senigallia e Legambiente con il preciso obiettivo di educare gli alunni ad una relazione equilibrata con gli animali a noi più vicini, attraverso il gioco.

In un momento storico complesso l’associazione cinofila “Sguinzagliati” e Legambiente hanno scelto di unire le forze accomunati dall’idea di una Senigallia in cui gli animali di affezione acquisiscano in pieno i diritti e i doveri di cittadinanza. E’in quest’ottica di apertura di un lungo percorso per il territorio che nasce il progetto A scuola con Pluto , un percorso che mette a disposizione di alcune quarte e quinte classi delle primarie Pulcini, Cesanella e Pascoli quattro pilastri del percorso per la cittadinanza a quattro zampe: l’educazione cinofila, la responsabilizzazione del bambino, la consapevolezza del genitore e il racconto dei tanti ambiti in cui i cani sono utilizzati (cani guida, cani antidroga, salvamento….).

In questo modo intendiamo allontanare dalla città di Senigallia lo spettro di un rapporto con l’animale come fosse un oggetto: il regalo di una festa, il capriccio di un giorno, l’emulazione di un film molto spesso terminano in abbandoni che per l’animale segnano traumi indelebili. La linea rossa del progetto è certamente la cultura cinofila ma anzitutto la prevenzione degli abbandoni; non vogliamo solo dare ai bambini gli strumenti per crescere nel migliore dei modi insieme agli amici a quattro zampe ma vogliamo anche prevenire il frequente fenomeno degli abbandoni parlandone con i bambini da un lato e dove possibile affrontando il tema anche con i genitori che saranno interessati. “L’associazione cinofila Sguinzagliati è nata per promuovere una buona relazione tra cittadini e cani, e conseguentemente per rendere Senigallia una vera città dog friendly, attraverso servizi per tutti, cittadini e turisti possessori di cani ” ricorda Francesco Mazzaferri, Presidente di Sguinzagliati “e per questo riteniamo che il primo obiettivo debba essere promuovere la cultura cinofila nelle scuole”.

“Nel 2015 la realtà degli animali di affezione è la manifestazione della natura più prossima a noi, per questo abbiamo voluto impostarla come linea guida della nostra associazione e abbiamo voluto stringere una collaborazione con Sguinzagliati, bellissima associazione di persone competenti e appassionate. Crediamo che crescere insieme sia l’unico modo per lasciare un segno sul territorio, l’unico modo per contribuire con efficacia alla crescita nella città di una moderna cultura di relazione con gli animali” così sottolinea Jacopo Mutti presidente di Legambiente Senigallia Vogliamo ringraziare Fulvia Principi e Rita Bigelli, le due dirigenti scolastiche che hanno dimostrato grande sensibilità al progetto, indicando un percorso educativo che permetterà di porre le fondamenta per una Senigallia pet friendly Un ringraziamento particolare al dott.Antonio de Angelis, il veterinario che in questo percorso per Senigallia si occuperà della parte formativa dedicata alle famiglie. Un grazie all' assessore alla città sostenibile Gennaro Campanile che da anni promuove l' idea della cittadinanza a quattro zampe come frontiera per una riflessione sul nuovo ruolo che gli animali d' affezione hanno in tante famiglie.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2015 alle 12:30 sul giornale del 27 febbraio 2015 - 1188 letture

In questo articolo si parla di attualità, legambiente, legambiente marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afXI


Tarcisio Torreggiani

27 febbraio, 10:53
Non sarebbe meglio insegnare ai piccoli come relazionarsi agli uomini o donne?

N.H.m.u.

27 febbraio, 23:06
Commento sconsigliato, leggilo comunque