Protezione Civile, Ceriscioli: ripristinare i capitoli di spesa nel bilancio dell'ente per sostenere il sistema

Luca Ceriscioli 24/02/2015 - 'Le ultime settimane, ancora una volta, le nostre comunità e i territori hanno vissuto momenti di tensione per le condizioni meteo avverse. Un ringraziamento è rivolto alla protezione civile che in questi anni ha saputo garantire presenza e soccorso alle comunità. Un contributo determinante che pero' si è visto tagliare fino ad azzerare le risorse provenienti dalla Regione'.

Lo afferma in una nota Luca Ceriscioli, candidato alle primarie per la presidenza della Regione. 'Non ci potrà essere ripresa economica - spiega - senza la piena consapevolezza del valore del  nostro paesaggio, la necessità di investire su un’urgente opera pubblica che si chiama  difesa del suolo e della costa. La difesa del territorio marchigiano da alluvioni e frane dovra’ essere la priorita’ da accompagnare con una seria strategia che abbia una visione d'insieme, utilizzando i fondi europei, con una pianificazione attenta e strutturale.

Le molte emergenze di questi ultimi anni, grandi o limitate, hanno insegnato all’intero sistema il valore dell'attività di prevenzione svolta dalla protezione civile locale con lo studio e l’attività di pianificazione. Emergenze in cui, un ruolo determinante è stato ricoperto della protezione civile che durante ogni calamita’ ha dato risposte sempre efficaci ed importanti, anche grazie al contributo svolto dai volontari, ma che, in questi ultimi anni, ha subito ingiustamente tagli da parte della Regione.

Prioritario  - conclude - sarà ripristinare i capitoli di spesa nel bilancio dell'ente per sostenere l'intero sistema'.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2015 alle 15:46 sul giornale del 25 febbraio 2015 - 520 letture

In questo articolo si parla di regione marche, protezione civile, luca ceriscioli, sindaco delle marche, Comitato Ceriscioli Presidente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afQ1