Mercoledì d’essai al Gabbiano: “Melbourne” gratis per i primi due commentatori registrati

Melbourne 24/02/2015 - Mercoledì 25 febbraio, per la rassegna del “Mercoledì d’essai”, verrà proiettato il film “Melbourne”. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21:15. Gratis per i primi due commentatori registrati.

Arriva questa settimana al Gabbiano per la rassegna dei mercoledì d’essai “Melbourne”, pellicola d’esordio del giovanissimo iraniano Nima Javidi, che a soli 34 anni ha affascinato la Settimana Internazionale della Critica all’ultima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.

Melbourne si distacca però dalle lentezze del cinema iraniano di qualche anno fa e può probabilmente meglio richiamare i recenti acclamati capolavori di Asghar Farhadi (“Una separazione” e “Il passato”). Si tratta infatti di un intreccio ad altissima tensione, basato su un potente dramma morale che mette di colpo a nudo i sentimenti di una coppia: Amir e Sara stanno accingendosi a lasciare Teheran per trasferirsi appunto in Australia, ma una serie di imprevisti scherzi del destino arriveranno a produrre conseguenze impensabili.

Javidi, che è sceneggiatore oltre che regista del film, costruisce con abilità un meccanismo a incastro che porrà i due protagonisti di fronte a scelte imprevedibili e davvero difficili da assumere. Ma anche gli spettatori diventeranno partecipi della situazione, sperimentando sulla propria pelle l’intera sequenza di avvenimenti, nella ricerca spasmodica di un possibile epilogo per una vicenda che riesce nell’impresa di presentarsi come incredibile eppure al tempo stesso assolutamente plausibile.

Melbourne è stato definito un thriller hitchockiano e in effetti Javidi sa giocare come pochi altri con la suspence, pedinando con la sua macchina da presa i protagonisti all’interno di un appartamento che appare sempre più soffocante e claustrofobico. Camminando sul sottilissimo filo tra verità e menzogna, Amir e Sara si troveranno di fronte improvvisamente a uno di quei bivi a cui talvolta ci costringe la vita. E con loro anche ogni spettatore sarà immerso di fronte a quel dubbio che sa costruire la grande arte, che si tratti di letteratura, cinema o teatro: che cosa è possibile fare in questa situazione, che cosa avrei fatto io al loro posto? Ma la risposta, talvolta, è più difficile di qualsiasi immaginazione…

Melbourne sarà proiettato al Cinema Gabbiano soltanto mercoledì sera, 25 febbraio, dalle ore 21.15.

E’ possibile acquistare sin da ora i biglietti: così facendo potrete garantirvi il posto entrando subito in sala evitando la fila!

Il prezzo è di 6 euro. Per i convenzionati “Silver” e “Gold”, così come i ragazzi e i militari, il biglietto è di 5 Euro.

I primi due lettori registrati che lasceranno un commento riceveranno due ingressi gratuiti ciascuno.
Gli ingressi non sono cedibili a terzi. Chi vince fa cosa gradita a condividere questo articolo su FB e si impegna a commentare la pagina del film su VS.
Chi non va a vedere il film senza avvertire e quindi lasciando il posto al lettore successivo e chi non commenta non potrà più partecipare al gioco per l'intera rassegna.

 





Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2015 alle 08:09 sul giornale del 25 febbraio 2015 - 1306 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, redazione, cinema gabbiano, senigallia, Mercoledì d'essai, melbourne, articolo, viveremarche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afOM


tex53 Utente Vip

24 febbraio, 19:22
Ho già visto "Una separazione" ottimo film, molto interessante il nuovo cinema iraniano.

tex53 Utente Vip

25 febbraio, 16:08
perchè cooenti 0 se il commento l'ho messo ieri sera alle 19:22? devo ancora capirci qualcosa... comunque stasera vado...