Serra de' Conti: infusi, decotti e altre ricette da gustare a "Grugni e Crespigne"

23/02/2015 - Le erbe marchigiane e le ricette delle monache che le esaltano sono protagoniste della manifestazione “Grugni e Crespigne” in programma il 21 e 22 marzo a Serra de' Conti.

A misurarsi con la cucina saranno cinque ristoranti, i cui chef metteranno sulla tavola menu della tradizione storica e della cucina delle monache del Monastero locale, studiato anche per gli aspetti gastronomici da diversi ricercatori contemporanei. Per coloro che pranzeranno presso i ristoranti il programma prevede anche il biglietto gratuito di ingresso al Museo delle Arti Monastiche “Le Stanze del Tempo Sospeso”, una struttura unica nel suo genere che ‘racconta’ oltre cinque secoli di vita claustrale, attraverso gli oggetti della vita quotidiana.

Nel pomeriggio di sabato 21, si terrà la presentazione del libro “Paesaggi Creativi” di Monica Bocci presso l’affascinante Chiesa di S.Michele, a seguire si potrà gustare nella Grotta de’Padronsi l’aperitivo con prodotti biologici a cura di “BioLogiche Marche”. La domenica nell’ambito di una piacevolissima passeggiata in campagna, il prof. Fabio Taffetani, docente di Botanica dell’Università Politecnica delle Marche; dal cui libro “Rugni, sporagne e Crespigne” prende spunto il nome della manifestazione; illustrerà il ciclo di vita delle erbe spontanee tipiche del nostro territorio e si potranno raccogliere le migliori erbe da utilizzare in cucina, da quelle più note a quelle ormai dimenticate, con percorsi differenziati per adulti e ragazzi.

Nella splendida cornice del chiostro di San Francesco verrà anche allestito il mercatino delle erbe e dintorni, il laboratorio “Infusi e decotti” presso la Grotta de’Padronsi e quello sugli Unguenti all’interno del suggestivo Museo delle Arti Monastiche. Alle ore 21,30, a conclusione dell’iniziativa, nella chiesa di S.Michele, si svolgerà il concerto “POPULAR SYMPHONY,Il canto de “La Macina” in concerto sinfonico” a cura di Gastone Pietrucci e dell’Orchestra Giovanile delle Marche, diretta dal maestro Stefano Campolucci.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2015 alle 11:12 sul giornale del 24 febbraio 2015 - 1387 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra de' conti e piace a Ulderico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afMU





logoEV