Progetto in Comune, Fabri: 'Senigallia modello di città del fitness'

elisa fabri 23/02/2015 - Pratico sport da quando era bambina, dal nuoto alla pallavolo al calcetto femminile, passando per il pattinaggio, l’equitazione e da ultimo la palestra. Lo sport fa bene all’anima e al corpo ed è elemento fondamentale- assieme alla alimentazione - per garantire salute alla popolazione.

Seguo da diverso tempo la cd “Zumba fitness” e la “Samba fitness”, attività oramai conosciute da tutti e diventate di moda anche come momento aggregativo e di rottura rispetto alla quotidianità.
Lo sport insomma è un momento aggregativo e puntare su queste attività significa imboccare una strada vincente anche per le politiche di sviluppo della città.

Da tempo abbiamo iniziato a riflette all’interno del gruppo sulla possibilità di dare vita – sulla scia di quanto accade normalmente in montagna – alla cd. “Settimana blu”, ovvero una settimana , un format dove sport ad ogni livello si incontri con il nostro splendido mare e la nostra famosa “spiaggia di velluto”.

Vediamo uno schema nel quale ogni stabilimento balneare – adeguatamente supportato dal partner pubblico (Amminitrazione) -  mette a disposizione dei bagnanti  figure professionali  come istruttori, maestri,insegnanti  delle diverse discipline  consentendo in una rotazione costante a ciascun turista di scegliere quello che preferisce.
La conformazione della nostra spiaggia è tale da consentire un utilizzo davvero esteso e di dividere facilmente le zone relax con quelle “sportive”.

Zumba sulla battigia, sci d’acqua, sub, kait surf, surf, beach volley, tennis soccer, bocce, biglie,send bike(bicicletta da spiaggia), racchettoni, immersioni, ping pong e sport per i più piccoli: Uno schema semplice nel quale l’aumento dell’offerta aumenta la domanda da parte dei turisti e si mette in moto un meccanismo positivo che da lavoro ai nostri giovani in cerca di un futuro.

Associazioni e operatori del mondo dello sport e delle palestre insieme agli operatori balneari a colonizzare le spiagge libere e non, per far brulicare di turisti Senigallia con giornate di maratone di spinning, miniolimpiadi dello sport tra campus scolastici del litorale e “colors run”, ovvero maratone (già fatte altrove con enorme successo di pubblico) dove ad ogni tappa  vengono sparati sui partecipanti dei colori atossici e la conclusione avviene in un luogo tipico del territorio con musica e balli. Ecco ad esempio una tappa finale a piazza della Libertà o al Foro Annonario.

Noi vogliamo rendere possibile questo attraverso un comitato che raccolga tutto questo in maniera sistematica e adeguatamente pubblicizzata, avendo chiaro l’obiettivo di una “fiera del fitness” dove attività fisica e buona alimentazione mediterranea si incontrano sotto il logo del Comune di Senigallia, sponsor, organizzatore e facilitatore degli eventi.

ELISA FABRI
 


da Lista Progetto in Comune
Maurizio Perini sindaco



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2015 alle 23:44 sul giornale del 24 febbraio 2015 - 743 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, maurizio perini, Amministrative 2015, Progetto in Comune, elisa fabri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afJp