Lavori lungo il Misa: al via la riprofilatura lungo il fiume

23/02/2015 - Proseguono a ritmo serrato i lavori lungo il fiume Misa da parte della Provincia, dopo lo sblocco dei fondi regionali per circa 2 milioni di euro a seguito dell’alluvione del 3 maggio 2014.

Nei giorni scorsi sono terminati i lavori di rafforzamento dell’argine che si era rotto durante l’alluvione all’altezza della frazione di borgo Bicchia. Le ruspe sono però ancora all’opera per procedere con il secondo step, quello attualmente in corso e che sta riguardando la riprofilatura del fiume Misa nello stesso tratto.

I lavori, che proseguiranno per diverse settimana, interessano il letto del fiume e non comportano disagi né modifiche di alcun tipo alla normale circolazione lungo le limitrofe provinciale Arceviese e Corinaldese. In totale l’intervento in atto lungo il Misa, che si compone di tre parti, attinge per un totale di 250 mila euro ai complessivi 2 milioni di euro dei fondi strutturali messi a disposizione dal governo ed erogati dall'Autorità di Bacino nella figura del commissario straordinario Marcello Principi.

Altro maxi intervento, promesso dalla Regione, con i fondi del Governo, è quello della realizzazione delle tanto attese (se ne parla da almeno 10 anni) delle vasche di espansione lungo il Misa che dovrebbero risolvere una volta per tutte il problema del rischio esondazione.







Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2015 alle 23:50 sul giornale del 24 febbraio 2015 - 1725 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afNJ





logoEV