Ancona: spaccio nei pressi della Scuola. Nei guai un 23enne residente a Senigallia

20/02/2015 - E' stato pizzicato con la droga negli slip nei pressi delle scuole Podesti ad Ancona. Nei guai un 23enne. A mettere a segno l'operazione i Carabinieri.

Altro arresto nel primo pomeriggio di giovedì per la Tenenza dei Carabinierid di Falconara. A finire nei guai per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti E.C. 23enne di origini nigeriane residente a Senigallia. Nel corso di un servizio antidroga svolto ad Ancona, il personale investigativo della Tenenza, monitorando le zone calde del capoluogo dorico, notava un ragazzo di colore seduto su di una panchina del parco di via Ragusa, attiguo alle scuole Podesti, parco che in quelle ore del primo pomeriggio, era occupato principalmente dagli studenti della scuola, appena usciti dalle classi.

La presenza dell’uomo destava la curiosità degli investigatori che decidevano di procedere al suo controllo; sin dai primi istanti il nigeriano manifestava una immotivato nervosismo tanto da tremare visibilmente; non era inoltre in grado di fornire motivazioni plausibili circa la sua presenza all’interno del parco.

Scatta così per investigatori la perquisizione: trovato in possesso di circa 30 grammi di marijuana celati negli slip; nel suo cellulare veniva rilevata traccia, sotto forma di sms, di contatti con persone di diverse nazionalità che lo cercavano per rifornirsi di erba. Per il giovane nigeriano nulla da fare: arrestato. Ora l’uomo dovrà attendere in regime di arresti domiciliari, le decisioni del Tribunale di Ancona in ordine al possesso dello stupefacente, aggravato dal fatto di avere commesso il reato nei pressi di una scuola.





Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2015 alle 11:08 sul giornale del 21 febbraio 2015 - 1354 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afE9





logoEV