Casa di riposo Opera Pia: i familiari degli ospiti sul piede di guerra

11/02/2015 - Il giorno 9 febbraio 2015 si sono incontrati presso la sede della Casa di Riposo Mastai Ferretti di Senigallia oltre cento familiari degli ospiti presenti nella struttura per analizzare i problemi dell’assistenza agli anziani.

I familiari, preso atto delle difficoltà economiche in cui si trovano le Case di riposo per i trattamenti discriminatori praticati dalla Regione tra zona e zona nell’anconetano e per i contributi alle rette nelle Residenze protette fermi a ben 13 anni fa, non potendo sopportare aumenti di tariffe, hanno convenuto di mettere in campo alcune iniziative capaci di rimuovere questa difficile situazione.

Preso atto che:
a) La Regione non considera importante il problema dell’assistenza agli anziani, ponendolo fra le ultime priorità,
b) In questi anni di fatto si è creata una discriminazione tra le case di riposo, dove alcune hanno avuto dall’ASUR regionale finanziamenti corposi e altre solo spiccioli,
c) L’Assessorato alla sanità usa la politica del rinvio continuo con motivazioni non sostenibili,
d) Effettivamente le Case di riposo son in forte difficoltà economiche, con il rischio di peggiorare i servizi o di pesanti crisi finanziarie.

E’ stato convenuto:
1) Si è costituito il “COMITATO FAMIGLIE DEGLI OSPITI”, con una rappresentanza di 13 familiari che si sono resi disponibili per organizzare iniziative.
2) Si prenderanno contatti con il Sindaco di Senigallia per sollecitare il sostegno.
3) Verrà richiesto un incontro al presidente Spacca per avere risposte puntuali sull’argomento.
4) In vista delle elezioni amministrative si chiederanno incontri ai candidati locali e regionali.

La problematica è grave per le difficoltà economiche in cui si trovano le famiglie che non possono sopportare aumenti di costi, per la latitanza degli organismi politici regionali e lo stato di salute degli anziani (demenze, infermità, ..) che vanno oggi nelle case di riposo e che richiedono un’assistenza molto più impegnativa. Il Comitato sarà determinato nelle sue iniziative per raggiungere gli obiettivi fissati e chiede che i familiari delle altre case di riposo del territorio facciano altrettanto.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2015 alle 09:47 sul giornale del 12 febbraio 2015 - 2261 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comitato Famiglie degli Ospiti e piace a Geva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afe1


Il sottoscritto, Marcello Liverani, è disponibilissimo ad incontrare i rappresentanti del Comitato per conoscere e valutare le problematica dell'Opera Pia. Tutto quello che si potrà fare si farà, questa è sicuramente una priorità seria e importante che riguarda il Sociale, come abbiamo già scritto nel Programma, attuando una spending review forte, destineremo subito i primi 500mila euro risparmiati al Sociale.

gino serretti

12 febbraio, 11:10
A nome di tutti gli Ospiti della Casa di Riposo Opera Pia di Senigallia, faccio tanti auguri al Comitato delle Famiglie che riesca ad ottenere quanto necessario.




logoEV