5 giovani rumeni denunciati per il tentato furto di un telefonino

smartphone 05/02/2015 - Tentano di distrarre la titolare del centro Tim all’interno del centro commerciale ‘Il Maestrale’ per rubare uno smartphone ma vengono scoperti e denunciati.

Protagonisti dell’episodio, avvenuto martedì pomeriggio a Cesano, tre uomini ed una donna di età compresa tra i 20 ed i 25 anni ed un minore, tutti di origine rumena.

I cinque, notati dalla titolare del negozio mentre tentavano di rubare il telefonino che ha immediatamente allertato i carabinieri, hanno tentato invano di darsi alla fuga. Infatti due sono stati fermati da una pattuglia all’interno del parcheggio mentre gli altri sono stati rintracciati da una seconda pattuglia, dopo un inseguimento.

Accompagnati pertanto in Caserma, i cinque sono stati denunciati a piede libero per il reato di tentato furto.





Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2015 alle 10:00 sul giornale del 06 febbraio 2015 - 1775 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, senigallia, cellulare, Sudani Alice Scarpini, tentato furto, smartphone, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeYB


Vitale Vitaliano

05 febbraio, 16:44
A mio avviso fare entrare la Romania nell'unione europea è stato un grosso errore.
So che molti non la penseranno come me (ad es. i soliti buonisti) ma ancora in Italia c'è facoltà di esprimere il proprio pensiero.

Secondo me il problema non è la Romania, ma le leggi italiane o il modo in cui vengono applicate.
Immagino che in Romania sia come nel resto del mondo dove, se delinqui, ti arrestano.

In Italia, invece, ti denunciano a piede libero, e sai quante risate si fanno alle spalle di chi li ha inseguiti per niente.

Chiaro che poi se non hai voglia di lavorare ma sei propenso al furto vieni in Italia.

Angelo Diamantini

06 febbraio, 12:44
Concordo con il Sig. Vitaliano: se la Romania non era nell'Unione Europea avremmo potuto rispedire a casa tutti i rumeni che delinquono qui nel nostro paese. Invece così hanno la libera circolazione.
Una curiosità che vorrei togliermi (e sarei grato se qualcuno sapesse rispondermi) è la seguente:
quanti sono in percentuale i rumeni in Italia sui 60 milioni di abitanti?
E quanti incidenti stradali mortali (sempre statisticamente) commettono?