Prosegue il programma 'Veg3°Millennio' di promozione della cultura vegana

29/01/2015 - A Senigallia ripartono gli incontri di formazione-informazione per la diffusione della cultura Vegan organizzati da Emiliano Tarsetti, dopo la pausa natalizia e la emozionante consegna dei proventi della seconda cena benefica, tenutasi il 28 novembre scorso all’Area 51 LOUNG PUB di Senigallia.

Sono infatti pervenute alcuni giorni fa all' Associazione Cinofila Senigalliese Onlus - "Il gattile" di Senigallia le "provvigioni del cuoreVeg " (come da foto) che sosterranno gli ospiti della struttura. Collocata - e non a caso - nel mese di febbraio, intorno alle festività carnevalesche, il 21 febbraio si svolgerà la terza cena vegana di beneficenza, alla quale si potrà partecipare in maschera e non, per colorare di speranza ed un po' di ritrovata allegria, questo inizio d'anno davvero complicato disturbato da notizie davvero preoccupanti. Storicamente il carnevale rappresenta da sempre un periodo di Festa, di leggerezza e soprattutto di rinnovamento simbolico, durante il quale il caos sostituisce l'ordine costituito.

*Carnevale" vuol dire "eliminare la carne" dunque, al di là del calendario e della ricorrenza specifica, è indubbiamente la Festa dei Vegetariani e dei Vegani. "Questa cena - informa Tarsetti - ha l'ambizione di raggiungere il n. di 300 partecipanti e si pone l'obiettivo di raccogliere davvero tanti fondi da destinare alle Onlus e all'Associazionismo locale che si occupa di difesa di animali". La cena benefica vegana (di cui si allega la coloratissima locandina) avrà per location - come già e' stato in passato per la prima riuscitissima conviviale benefica - la splendida cornice del Finis Africae di Senigallia; i gestori sono aperti e disposti a sperimentare nuove opportunità a 360° e certamente hanno il merito di credere ed investire nel benessere dei clienti e piu' che mai nella cultura enogastronomica vegana, vista sempre più come alimentazione eticamente sana e non come mera tendenza del momento. Va da se' che in un luogo così speciale, con un' organizzazione così attenta e appassionata, con un percorso progettuale che va consolidandosi nel tempo e che si proietta a Expo 2015 - l'Evento mondiale milanese - non si possono non prevedere interventi culturali sul tema durante la cena, alcune sorprese, proiezioni, animazione per i bimbi ed anche della buona musica e ballo.

A raccontare e testimoniare la serata in un reportage fotografico, ci saranno gli scatti di un fotografo professionista, grande amico del mondo Veg. "Tutto cio' che accade deve essere narrato, comunicato e condiviso ....differentemente e' come se non fosse mai accaduto" - afferma Tarsetti che aggiunge: "avvicinarsi alla cultura Veg, a un "nuovo stile di vita", puo' essere davvero un'esperienza particolarmente formativa e piacevole che tutti meritano di conoscere ed esplorare, per non aver paura del diverso e per intraprendere un percorso consapevole di rispetto per tutte le creature".

Vi aspettiamo numerosi al Finis Africae sabato 21 febbraio prossimo!







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2015 alle 16:39 sul giornale del 30 gennaio 2015 - 929 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, Emiliano Tarsetti, Veg3°Millennio, cultura vegana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeFs