Falconara: carambola fra auto lungo la Flaminia. Muore giovane mamma, ubriaco l'autista senigalliese

Ambulanza di notte 29/01/2015 - Non ce la fatta la giovane mamma di soli 27 anni che viaggiava a bordo di una delle auto incidentate nella maxi carambola di mercoledì sera lungo la Flaminia. Un bilancio di otto feriti ed un morto.

E' spirata intorno alla mezzanotte la giovane mamma che viaggiava con la sua famiglia. Si tratta di una giovane 27enne di origini tunisisne che  si trovava a bordo della Renault Espace. Gravi anche le due bambine strappate, dopo l'intervento dei vigili del fuoco, dalle lamiere.

Stando a quanto emerge dalle indagini il conducente del mezzo pesante, un 50enne senigalliese, sarebbe stato ubriaco. Secondo una prima ricostruzione, inoltre, la Renault in cui ha perso la vita la 27enne sarebbe stata ferma in procinto di svoltare fino al momento dell'impatto con un altro mezzo che l'avrebbe tamponata finendo ad invadere la carreggiata opposta e da qui il dramma.





Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2015 alle 16:58 sul giornale del 30 gennaio 2015 - 5048 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, senigalliese, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeFZ


Elena

30 gennaio, 13:18
Una ragazza di 27 anni morta a causa di un ubriaco che guadava un autocarro.....e ancora in Italia ci ostiniamo a dare omicidio colposo....non ho parole....l'uomo aveva un tasso di 1,35 quasi il triplo del consentito!!!Questo e' omicidio volontario!!!

Peccato che stando all'articolo l'auto della mamma e stata sparata contro il camion dall'altro veicolo che l'ha tamponata, quindi ubriaco o no il camionista non poteva fare un fico secco per evitare l'incidente.
Io mi domando se invece di inneggiare a pene severe non sarebbe meglio rimandare tutti a scuola elementare , visto che è pieno di incapaci di comprendere il significato di un testo semplicissimo come questo articolo. Analfabetismo funzionale dilagante.

1. L'alcool misurato attraverso il sangue pare fosse di 0.6 e non di 1.35.

2. I senigalliesi, per esperienza personale, guidano da cani anche da sobri, quindi l'alcool non c'entra nulla.

3. La dinamica è in corso di accertamento. Dubito che un camionista che guidi uno stralis nuovo vada in giro a tamponare le auto per divertimento.

4. L'inneggiamento alle pene severe fa ridere, dato che, come ho scritto al punto 1, ci sono migliaia di senigalliesi che non rispettano i limiti di velocità, le distanze di sicurezza e cosi via.

Ipocriti e, come giustamente scritto da noctes, analfabeti.