In funzione i nuovi servizi igienici della stazione ferroviaria

26/01/2015 - Si è svolto lunedì mattina un sopralluogo per prendere visione dei nuovi servizi igienici della stazione di Senigallia, appena entrati in funzione. A prendervi parte il sindaco Maurizio Mangialardi, accompagnato dal direttore regionale di Rete Ferroviaria Italiana Stefano Morellina.

"Un ottimo lavoro - ha affermato il sindaco - a vantaggio del decoro e del comfort della stazione, presso la quale transitano ogni anno migliaia di turisti e pendolari che si recano nella nostra città. L'intervento rientra nel più ampio programma di recupero che l'amministrazione ha avanzato a Rfi, il quale comprende il restyling della facciata frontale e l'adeguamento dell'accesso ai binari, al fine dell'abbattimento delle attuali barriere".

La nuova struttura, situata lungo il binario 1 della stazione, è dotata di un ampio disimpegno di ingresso e prevede quattro nuovi bagni, con ambiti separati per uomini e donne, utilizzabili ovviamente anche dai diversamente abili. Installati anche lavabi con erogatori automatici di acqua, sapone e aria, e un impianto di videosorveglianza attivo 24 ore su 24 con allarme antiscasso notturno. Un investimento complessivo di 85 mila euro, realizzato interamente da Rfi.

Le dotazioni tecnologiche utilizzate e i materiali usati per la realizzazione garantiscono massima facilità di manutenzione e di pulizia, che sarà assicurata durante tutto l'orario di apertura da personale specializzato.

L'accesso, consentito tutti i giorni dalle ore 7 alle ore 20,30, è a pagamento (tariffa di 50 centesimi; a disposizione una macchina automatica cambiamonete) requisito necessario, anche se non sempre sufficiente, per scoraggiare eventuali malintenzionati ad usare la struttura in modo improprio.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2015 alle 11:42 sul giornale del 27 gennaio 2015 - 879 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeuW