Volley: giornata perfetta per l'U.S. Pallavolo Senigallia

25/01/2015 - Giornata perfetta per le squadre dell'Us Pallavolo Senigallia. Sia la Max Control (serie D maschile), sia la Punto Più (serie D femminile) hanno vinto per 3-0 i propri match.

Se per i ragazzi si tratta di una piacevole abitudine, lo è un po' meno per le ragazze che, comunque, con il successo sull'Osimo hanno infilato la terza vittoria consecutiva dopo quella sul Fabriano della scorsa settimana e quella a Filottrano nel turno infrasettimanale. Peccato che questo picco di forma per la Punto Più sia arrivato troppo tardi per riacciuffare la zona play-off, ma questi ultimi ottimi risultati fanno ben sperare per la seconda fase del campionato, quando le nerazzurre dovranno lottare nei gironi per la salvezza.

“E’ stata la più bella prestazione stagionale. Tutto il lavoro che stiamo facendo da settembre era per arrivare a giocare esattamente così”. Non ha dubbi coach Paradisi nel definire “la più bella dell’anno” la partita che ha visto la Punto Più travolgere per 3-0 l’Osimo. I parziali di 25-17, 25-14, 25-17 la dicono lunga sul dominio delle senigalliesi. Le nerazzurre sono matematicamente sicure del settimo posto in classifica e possono sperare di arrivare seste, superando la Libertas Jesi, in caso di impresa la prossima settimana sul campo dell’Esino Volley nell’ultima giornata della prima fase.

Assente Giorgia Filipponi per influenza e recuperata in extremis Rossella Berluti (stoica nello scendere in campo dopo una settimana con febbre altissima) si è messa in grande evidenza la giovanissima centrale Emanuela Menniti, brava in tutti i fondamentali, battuta compresa. Una citazione a parte la merita Francesca Carnevaletti (40 anni e non sentirli) che non finisce mai di sorprendere per lucidità e dedizione.

Nessun problema per la Max Control che, già sicura dell’accesso alla poule promozione della serie D maschile, ha facilmente espugnato il campo della Sabini Castelferretti, fanalino di coda del girone. Netto il 3-0 finale con i parziali di 25-23, 25-13, 25-20. L’unica preoccupazione, in vista della decisiva seconda fase del campionato, deriva da qualche acciacco di troppo per gli uomini di coach Lanari. Assenti ieri Anselmi e Baldoni, vanno valutate anche le condizioni di Luconi. Sabato prossimo ultimo impegno della prima fase, in casa contro la Dinamis Falconara. Lo stimolo c’è, perché serve ancora un punto per avere la soddisfazione di chiudere la prima fase al primo posto.

CLASSIFICA SERIE D MASCHILE-GIRONE A (una giornata al termine)
MAX CONTROL SENIGALLIA 36
BORGOVOLLEY FANO 33
CALCINELLI LUCREZIA 26
COLLEMARINO 22
CUS ANCONA 15
MONSERRA 11
DINAMIS FALCONARA 10
CASTELFERRETTI 3
Max Control Senigallia già matematicamente qualificata alla poule promozione

CLASSIFICA SERIE D FEMMINILE-GIRONE B (una giornate al termine)
CANDIA 40
POLVERIGI 32
ESINO VOLLEY 26
OSIMO 25
VALLONE 23
LIBERTAS JESI 20
PUNTO PIU’ SENIGALLIA 19
FABRIANO 16
FILOTTRANO 3
Punto Più Senigallia già matematicamente ai gironi salvezza





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2015 alle 15:54 sul giornale del 26 gennaio 2015 - 742 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aes2





logoEV