Fiore sulla commisione sull'alluvione: 'Deluso dal consigliere Roberto Mancini'

Mario Fiore 22/01/2015 - La Commissione di inchiesta e di indagine sull’alluvione del 3 maggio voluta da tutto il Consiglio Comunale mi ha visto inizialmente quale componente in rappresentanza del gruppo consiliare di “Vivi Senigallia” .

La mia partecipazione animata da spirito di servizio e da sincera volontà di dare un contributo alla ricerca della verità dei fatti e deicomportamenti, purtroppo non è durata molto: dopo due sedute ho lasciato la Commissione, perché avevo capito che di tutto ci si interessava e di tutto si discuteva, meno che degli alluvionati, dei loro problemi , della ricerca oggettiva e serena della verità. Le discussioni e il confronto erano inquinati da una logica politica di parte, interessata ad individuare “il colpevole” , logica che avrebbe, prima o poi, compromesso e vanificato il fine per cui era stata istituita la Commissione.

E questo nonostante la mia iniziale positiva impressione sulla gestione della Commissione da parte del presidente Mancini. Una mia iniziale valutazione positiva, che ha suscitato critiche da parte di qualche consigliere di maggioranza, sul Presidente che ho espresso pubblicamente dando a lui atto di correttezza e di equilibrio. Oggi , a conclusione dei lavori della Commissione, provo, prima ancora che come Consigliere ( componente della Commissione nelle prime due sedute) come cittadino alluvionato, grande amarezza e delusione per il comportamento e le dichiarazioni del presidente Mancini.

Oggi Mancini, che doveva essere il Presidente super partes, non solo si è schiacciato sulle posizioni della minoranza della Commissione ma se ne è fatto anche paladino, sulla stampa, di fronte all’opinione pubblica, tacendo di fatto sulla relazione votata dalla maggioranza della Commissione. E tutto bypassando Consiglieri Comunali e Consiglio Comunale al qualeMancini doveva, nelle sue funzioni di Presidente, relazionare sulle conclusioni dei lavori . Fiducia alora mal riposta la mia di cui oggi prendo amaramente atto.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2015 alle 21:59 sul giornale del 23 gennaio 2015 - 1666 letture

In questo articolo si parla di politica, vivi senigallia, mario fiore, prima commissione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aenc


Sono sempre stato contrario alle commissioni formate da Partiti Politici. Era scontato che si sarebbe arrivati a due conclusioni diverse. Lasciamo fare alla Magistratura, è il suo compito.

Mario Fiore, avevo cominciato a stimarti. Mi devo ricredere. Peccato.

Tarcisio Torreggiani

23 gennaio, 10:42
Sarai pure deluso dal Consigliere Mancini, Ma non ti azzardare a dire che l'evento è stato gestiti bene!




logoEV