Raccolta differenziata, a dicembre superata la soglia del 70%

Raccolta differenziata porta a porta 20/01/2015 - Il 2014 è stato un anno da record per la raccolta differenziata a Senigallia che, raggiungendo il 66%, si attesta ormai stabilmente sopra la soglia prevista dalla normativa.

Un anno positivo conclusosi nel migliore dei modi, con la rilevazione mensile di dicembre che ha visto la percentuale superare addirittura il 70%.

"Un segnale molto positivo - commenta il sindaco Maurizio Mangialardi - e un ottimo auspicio per l'anno appena iniziato che ci incoraggia a proseguire sulla strada intrapresa. Insieme a Rieco stiamo lavorando bene nell'ambito operativo della gestione del ciclo dei rifiuti e ciò contribuisce a far crescere la fiducia e la collaborazione dei cittadini che, usufruendo di un servizio di igiene urbana all'altezza, rispondono positivamente agli obiettivi fissati dalla legge".

Soddisfatto anche l'assessore all'Ambiente Gennaro Campanile: "È la dimostrazione che anche le campagne di sensibilizzazione e i progetti educativi nelle scuole realizzati dall'amministrazione contribuiscono a maturare e a diffondere tra i cittadini una cultura ambientale sempre più attenta e rispettosa. Prova ne sia il moltiplicarsi di buone pratiche di sostenibilità come il riciclo, il risparmio energetico e l'oculata gestione dei beni comuni".

A congratularsi con l'amministrazione comunale per l'eccellente risultato è Elisabetta Cecchini, direttore dell'Ata: "La costante attenzione che poniamo alla qualità e all'efficienza dei servizi e al costante coinvolgimento della popolazione fanno sì che l'argomento rifiuti sia a Senigallia sempre più sentito non come un problema, ma come un tema importante al quale ciascuno si sente in dovere di contribuire, consentendo così il raggiungimento di obiettivi strategici: percentuali di raccolta differenziata, riduzione dei rifiuti, educazione ambientale e senso civico".

Infine, l'amministratore delegato di Rieco Spa Alberto Berardocco: "Come è d'obbligo per ogni gara che ci si aggiudichi, lo sforzo di Rieco Spa è sempre stato ed è quello di garantire la massima efficienza dei servizi svolti e di raggiungere quei risultati che oggi a Senigallia sono una certezza: alta percentuale di raccolta differenziata, con picchi che hanno toccato e superato anche il 70% ( marzo - dicembre 2014). Questi non sono solo numeri, ma il risultato di un grande impegno che ha messo sempre in relazione la società abruzzese con la pubblica amministrazione, l'ente appaltante e la cittadinanza. Un'unione di forze che resta sempre il segreto di ogni risultato positivo".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2015 alle 15:32 sul giornale del 21 gennaio 2015 - 871 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, raccolta differenziata, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aee3


L'assessore all'Ambiente Gennaro Campanile dovrebbe però anche occuparsi della nostra campagna che grazie alla raccolta differenziata è diventata una discarica a cielo aperto, inutili le segnalazioni, le buste rimangono lì e diventano spesso banchetto per animali selvatici, ma ancora peggio tutti quei materiali inquinanti e pericolosi che entrano in contatto con il terreno.