Tennistavolo: raffica di podi per la scuola di Pettinelli

15/01/2015 - Domenica scorsa presso il Centro Olimpico si è svolto il 3^ torneo regionale giovanile unitamente alla fase regionale a squadre giovanile e Master. Come era prevedibile Tennistavolo Senigallia e Juvenes San Marino hanno battagliato sui vari campi alternando vittorie e podi. Per la scuola di Pettinelli sette podi su sette gare a cui si è iscritts con l'ottava non giocata per l'assenza di Scarlatti Alessandro.

Il torneo individuale è quello in cui si sono registrate le maggiori effervescenze. Nei Giovanissimi 3^ posto Per Pioppi Raffaele e 4^ per Pagliericcio Alessandro (ha vinto San Marino) che hanno fatto il loro esordio nell'agonismo federale. Nei Ragazzi 2° posizione di Maiori William e 4° di Streccioni Alessandro che incominciano a giocarsela anche con chi ha maggiore esperienza. Negli Allievi Melucci Michele ha vinto il terzo torneo su tre e negli Junior il tabellone è stato rivoluzionato da Piacente Agostino che ha battuto prima Fabbri Gianmaria di San Marino (vincitore delle prime due prove) e poi Barchiesi Gabriele di Marina di Montemarciano (anche lui si allena al Centro Olimpico e secondo in classifica regionale). In finale ha poi ceduto per 2-3 a Giammarino Arcangel, n. 116 assoluto d'Italia, abruzzese ma tesserato per San Benedetto. Adesso nello spazio di un punto ci sono tre giocatori e per la qualificazione agli italiani sarà bagarre nel prossimo ed ultimo torneo a disposizione. In campo femminile vittoria senza avversari per l'Allieva Campanelli Matilde.

Nelle squadre, sempre giovanili, primo San Marino e 2° Tennistavolo Senigallia nei Giovanissimi e negli Junior. Forfet invece negli Allievi per la mancanza di Scarlatti Alessandro, che che in coppia con Melucci compongono la squadra più forte della regione. Falappa Nicola, Moretti Sabrina e Giacomini Lorenzo, i tecnici che seguono i ragazzi, hanno ragione di sorridere per come sono andate le gare e di come i propri ragazzi crescano serenamente all'ombra di un agonismo giocoso.

A squadre Master infine vittoria di San Marino su CUS Camerino per 3-2. Qui la coppia più forte sarebbe stata sicuramente Manoni-Azzalini che però è arrivata in ritardo...alle iscrizioni. Domenica prossima l'attività si sposta dalla regione al nazionale con tornei sparsi per la penisola.





Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2015 alle 15:44 sul giornale del 16 gennaio 2015 - 596 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ad3r





logoEV