Fiore sulla modifica alle petizioni:'Più democrazia ai cittadini'

Mario Fiore 15/01/2015 - La I Commissione consiliare dà il via libera alle "nuove" petizioni comunali come strumento di partecipazione diretta dei cittadini. La pratica è stata licenziata con i voti a favore della maggioranza, i voti contrari di Rebecchini e Perini contrari e con le astensioni di Cicconi Massi e Battisti e a febbraio approderà in Consiglio Comunale per l'adozione.

In base al nuovo articolo 63 dello Statuto comunale, i singoli cittadini o le associazioni possono rivolgere petizioni “rivolte agli organi o dirigenti del Comune finalizzate a richiedere l’adozione di specifici atti di loro spettanza, evidenziando le esigenze di interesse comune che ne sono a fondamento”. La risposta deve avvenire entro 30 giorni dalla data di protocollo. Le petizioni devono essere sottoscritte da almeno 100 firmatari che possono essere “cittadini del Comune di Senigallia o svolgere a Senigallia la propria attività lavorativa o di studio”.

Possono essere firmatari delle petizioni anche “i cittadini italiani e comunitari che abbiano compiuto il 16° anno di età ed i cittadini extracomunitari che risiedono ininterrottamente a Senigallia da almeno tre anni”. Le petizioni possono essere anche rivolte alla Giunta. In questo caso è il sindaco che deve inserire uno specifico punto all'ordine del giorno nella prima seduta utile della Giunta Municipale “da tenersi comunque entro 15 giorni dall’acquisizione della petizione al protocollo generale dell’Ente”.

“Le petizioni, in aggiunta allo strumento del referendum comunale approvato ad ottobre, chiudono un cerchio tutto dedicato a nuove e più partecipate forme di democrazia -commenta Mario Fiore, presidente della I Commissione Consiliare- con le modifiche all'articolo 63 dello Statuto Comunale viene di molto ampliata la partecipazione dei cittadini alla vita democratica. Mi rammarico solo del fatto che in commissione non sia stata raggiunta l'unanimità. Auspico perà un maggior numero di voti a favore durante il passaggio in Consiglio Comunale”.



...

...





Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2015 alle 07:25 sul giornale del 16 gennaio 2015 - 843 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, politica, petizioni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ad1k