Ragazzo investito dal treno: aperto un fascicolo per omicidio

stazione di senigallia 14/01/2015 - Proseguono le indagini sulla morte di Aliaksei Sushkevich, il 20enne di Caselle di Maltignano investito da un treno all’alba di domenica 7 dicembre mentre si trovava nei pressi della stazione di Senigallia. Il sostituto procuratore Giovanna Lebboroni ha ora aperto un fascicolo per omicidio a carico di ignoti.

La decisione di disporre ulteriori verifiche prima di archiviare il caso, nata dalla richiesta della madre del giovane, punta a verificare i dubbi e le perplessità della famiglia. La donna infatti non crede che si sia trattato di una tragica fatalità.

Ma, al momento, l’ipotesi più accreditata sarebbe proprio quella della tragedia. L’ascolano, giunto alla stazione dopo una serata in discoteca con gli amici, in attesa di salire a bordo del mezzo che lo avrebbe riaccompagnato a casa, si sarebbe allontanato per espletare un bisogno fisiologico proprio lungo i binari. Li, sarebbe stato travolto dal treno.





Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2015 alle 13:40 sul giornale del 15 gennaio 2015 - 1464 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, Sudani Alice Scarpini, stazione di senigallia, articolo, caselle di maltignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adZf





logoEV