Progetto Solidarietà: il Parkinson al tappetino….

09/01/2015 - Riprendono gli incontri gratuiti di riabilitazione e sostegno promossi dalla Cooperativa Progetto Solidarietà di Senigallia. Nuova la sede, nuovi gli spazi. Ma la proposta nuova non è. Di certo è efficace e rappresenta una risposta concreta alle esigenze degli anziani e dei loro familiari.

La Progetto Solidarietà ha pertanto messo a calendario – a partire dal prossimo 12 gennaio - 8 incontri di terapia riabilitativa, incontri rivolti ad un piccolo gruppo di anziani malati di Parkinson, coordinati e gestiti dal fisioterapista Francesco Pierucci presso la struttura della cooperativa in via R. Sanzio n. 207 (di fianco alla banca Etruria e al Conad di via Verdi, per intenderci!)

Si tratta di un’ora a settimana dedicata al ripristino dei corretti gesti motori, in statica e deambulazione, per riprogrammare il sistema tonico posturale che facilmente risulta compromesso negli anziani, maggiormente in quelli colpiti dalla patologia del Parkinson. Ma si tratta anche di un’ora di incontro con altre situazioni coraggiose e dolorose insieme. Un momento di relazione e di svago per malati e loro familiari.

L’attività proposta infatti richiede la partecipazione di un familiare: questo consente di trasmettere loro le tecniche di stimolazione motoria e i vari esercizi di deambulazione affinché, una volta a casa, possano riproporle con cognizione di causa al proprio caro ammalato In questa direzione, attivo anche il servizio di Logopedia per la riabilitazione del linguaggio, della voce e della deglutizione. Servizi personalizzati e gratuiti, gestiti dalla dott.ssa Laura Villani. Per informazioni, contattare la Cooperativa Progetto Solidarietà al n. 331.9239919







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2015 alle 15:22 sul giornale del 10 gennaio 2015 - 992 letture

In questo articolo si parla di attualità, Progetto Solidarietà, parkinson

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adNa