Montemarciano: al teatro Alfieri sette spettacoli tra prosa e teatro civile

teatro Alfieri di montemarciano 02/01/2015 - Sette spettacoli da non perdere, due in più delle ultime stagioni perché il teatro è un antidoto ai tempi di crisi. Così si presenta quest'anno la stagione dell'Alfieri realizzata da Comune in collaborazione con l'AMAT e con il sostegno di MiBACT e Regione Marche e con Banca di Suasa, Prometeo Spa, Cooss Marche Onlus e Halley Informatica, in veste di sponsor. Con un cartellone che, fra 10 gennaio e 17 aprile, propone quattro titoli di prosa più tre di teatro civile.

"Una stagione ricca, soprattutto di argomentii"- dice Lorenzo Seta, giovanissimo assessore alla cultura- "Montemarciano investe da anni risorse in un cartellone di alta qualità. Ma quest'anno si è voluto spostare l'attenzione più sui contenuti che sui nomi, anche con l'intenzione creare un contesto che richiami a Montemarciano vecchi affezionati e nuovi curiosi. L'idea di riprendere il concetto di teatro come luogo di costruzione della comunità ha ispirato la stesura del calendario: lo spazio scenico raccoglie e racconta storie, persone e fatti che accadono qui e dall'altra parte del mondo e parlano a noi perché hanno bisogno di essere ascoltati, ricordati, riveduti e corretti".

Si inizia sabato 10 gennaio con OSCAR! un insolito e originale spettacolo musicale interpretato da Gianluca Guidi. Scritto da Masolino D'Amico e a cura di Massimo Popolizio, è un racconto immaginifico, con le musiche originali di Germano Mazzocchetti, su Oscar Wilde signore degli aforismi, scrittore raffinato e autore di testi teatrali fra i più rappresentativi della società inglese di fine Ottocento.

Con il secondo appuntamento, sabato 31 gennaio, prende il via la stagione di Teatro Civile con NEL MARE CI SONO I COCCODRILLI, tratto dal best seller di Fabio Geda, interpretato da Paolo Briguglia con le musiche dal vivo del chitarrista jazz Fabio Zeppetella. È il racconto della storia vera di Enajat Akbari costretto a lasciare da solo l'Afghanistan in guerra che, attraversando Iran, Turchia e Grecia Enajat, arriva in Italia. Una riflessione sul problema dell'immigrazione e una grande lezione di speranza e umanità.

Venerdì 20 febbraio sarà la volta di Luca Privitera e Elena Ferretti che, con RESTIAMO UMANI, trasportano sul palcoscenico la sofferenza e la speranza delle vittime del conflitto israelo-palestinese. La storia è tratta dal libro "Gaza – Restiamo Umani" di Vittorio Arrigoni, un diario dei 22 giorni dell'operazione "Piombo fuso" che tra la fine del 2008 e l'inizio del 2009 fece a Gaza 1200 vittime civili, di cui oltre 400 bambini. Volontario dell'International Solidarity Movement, giornalista e scrittore, sostenitore di unico stato laico per entrambi i popoli, Vittorio Arrigoni è stato ucciso a Gaza da terroristi vicini all'area jihadista il 14 aprile 2011.

Domenica 1 marzo Tonio De Nitto e la Factory Compagnia Transadriatica metteranno in scena in scena ROMEO E GIULIETTA, il dramma shakespeariano d'amore per eccellenza. Tommaso Chimenti scrive a proposito: "Se ci limitassimo a dire che Romeo e Giulietta di De Nitto è soltanto 'pop' non faremmo un buon servizio al teatro, al pubblico in delirio come raramente se ne vede, agli occhi che brillano, alle scintillanti intuizioni". È la storia "di due uomini abbandonati da quello Stato che hanno giurato di servire" NOVANTADUE. FALCONE E BORSELLINO, 20 ANNI DOPO, con Filippo Dini e Max Mazzotta, per la regia di Marcello Cotugno, in scena il 14 marzo. E, in fondo, Falcone e Borsellino sono un pretesto per misurarci con il vero oggetto del conflitto che è la verità.

Venerdì 10 aprile Giorgio Montanini, affermato artista marchigiano protagonista su Rai Tre di NEMICO PUBBLICO, è in scena con il monologo omonimo. Satira senza limiti che non mira al politico medio, ma alla società, alla gente comune, a noi stessi.

La stagione si chiuderà venerdì 17 aprile con, fuori abbonamento, LA POLITICA INSEGNATA A MIO NIPOTE. CAPITOLO I: IL MATTINO HA L'ORO IN BOCCA, di Sonia Antinori, interpretato dalla stessa Antinori con Roberta Biagiarelli, Fausto Caroli e Andrea Caimmi e realizzato nell'ambito del Progetto Europeo W.I.S.E. Nato da confronto europeo sul tema della politica: racconta le speranze, le utopie e le contraddizioni della Democrazia e la coscienza civile nata dall'urgenza di sopravvivere al conflitto, del bisogno di pace come scintilla per il riscatto politico e sociale, le radici di un movimento Europeo che fosse custode di una nuova epoca di fraternità.

Abbonamenti: rinnovi dal 11 al 14 dicembre, nuovi abbonamenti dal 15 al 18 dicembre alla Biblioteca Comunale aperta dalle 18,00 alle 20,00 e in AMAT ad Ancona (lun-ven 10 alle 16 domenica e festivi esclusi). Abbonamento PROSA [4 spettacoli + diritto di prelazione per il fuori abbonamento] in vendita per Primo settore a euro 70, ridotto 65; secondo settore 60 euro, ridotto 55 euro; terzo settore 46 euro. L'abbonamento PROSA + TEATRO CIVILE [6 spettacoli + diritto di prelazione per il fuori abbonamento] Primo settore 85 euro, ridotto 77 euro; Secondo settore 75 euro ridotto 67 euro, Terzo settore 60 euro. Riduzioni riservate a giovani fino a 29 anni, disoccupati, ultrasessantacinquenni, soci Touring Club, convenzioni.

Biglietti: Biglietteria Teatro Alfieri aperta il giorno di spettacolo dalle ore 20 (biglietti 20, 17 e 13 euro a seconda dei settori. Per gli spettacoli del cartellone di Teatro Civile posto unico numerato a 10 euro; riduzione per giovani e ultrasessantacinquenni e soci Touring Club) e Amat, Ancona (tel. 071 2072439). Biglietti per tutti gli spettacoli in vendita dal 19 dicembre. Informazioni Comune di Montemarciano, ufficio cultura 071 9163327 (anche per prenotazioni), Biblioteca Comunale, 071/9163384, Teatro Alfieri 071 9163383 e AMAT, Ancona 071 2072439 www.amatmarche.net. Inizio spettacoli ore 21,15, domenica ore 17.30







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2015 alle 16:20 sul giornale del 03 gennaio 2015 - 1435 letture

In questo articolo si parla di teatro, montemarciano, teatro alfieri, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adzx





logoEV