Luigi Benvenuti entra in Vivi Senigallia: “Il futuro passa attraverso un'attenta gestione delle risorse idrogeologiche”

Luigi Benvenuti 02/01/2015 - Entra nel vivo l’impegno a favore della città di Lista civica “Vivi Senigallia” per Mangialardi sindaco con la costruzione dei punti programmatici per la Senigallia del 2020.

Prima di tutto, l’impegno civico che abbiamo sin dall’inizio della nostra storia, nel 2010, cioè quello della costruzione di una squadra fatta di persone oneste, capaci, che hanno a cuore il bene dei cittadini. Persone che saranno impegnate anche per le elezioni amministrative 2015 e che la città ha già iniziato a conoscere.

A questo impegno, si aggiunge Luigi Benvenuti, 34 anni, settore lavorativo nel campo delle assicurazioni. I punti nodali del suo impegno sono la valorizzazione del settore turistico, l’attenta gestione dei flussi migratori e, soprattutto, la manutenzione del fiume Misa e la messa in sicurezza del territorio comunale dal rischio idrogeologico.   

“Da sempre innamorato della mia città e delle sue numerose sfaccettature – si racconta Luigi Benvenuti – ho la fortuna di godere di Senigallia sia dal punto di vista lavorativo (che mi mette a contatto giornaliero con ogni tipo di persona ed attività) sia durante il tempo libero che amo passare passeggiando per i bellissimi luoghi della città con il mio cane.

Da alluvionato della zona Portone, ho potuto sperimentare in prima persona l’affetto e la solidarietà dei miei concittadini. In virtù di questa esperienza ritengo che sia venuto il momento di provare a mettermi a disposizione della collettività per restituire l’affetto ricevuto e per intervenire nella realtà.

La mia conoscenza della realtà cittadina, dunque, mi permette di tentare una sintesi dei punti di criticità dei senigalliesi  (siano essi persone fisiche che persone giuridiche) sui quali mi impegnerò in lista civica “Vivi Senigallia” a sostegno della candidatura a sindaco di Maurizio Mangialardi con tutta la mia attenzione e determinazione:

1- la gestione e la manutenzione del fiume Misa: è ormai chiaro a tutti che il futuro di Senigallia passerà attraverso un’attenta e puntuale gestione delle risorse idrogeologiche, che necessitano di una manutenzione continua.

2- la qualità della vita, che passa attraverso una decisa e attenta gestione dei flussi migratori.

3- la valorizzazione di tutte le attività del settore turistico, vero asso portante dell’economia senigalliese.”

Con l’impegno civico di Luigi Benvenuti si aggiunge una parte essenziale della storia e del progetto futuro di lista civica “Vivi Senigallia” per Mangialardi sindaco. Un progetto forte e in costruzione, che nei prossimi giorni sarà illustrato dagli uomini e dalle donne che ne fanno parte.
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2015 alle 15:44 sul giornale del 03 gennaio 2015 - 1139 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, vivi senigallia, Amministrative 2015

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adzs


Con tutti questi nuovi arrivi, ci vuole un Consiglio Comunale Metropolitano, per contenerli tutti!!