Montemarciano: il Comune premiato per l’impegno profuso nel contrasto al gioco d’azzardo

gioco d'azzardo 02/12/2014 - Contrasto al gioco d’azzardo ed al proliferare delle sale slot. Il Comune di Montemarciano riceverà il premio ‘Amico del consumatore 2014’.

Il riconoscimento, assegnato ogni anno dal Codacons alle personalità del mondo civile, politico, imprenditoriale e dello spettacolo che più si sono distinte nel campo della difesa degli utenti, verrà consegnato giovedì 4 dicembre alle ore 10:30 presso lo Stadio di Domiziano a Roma.

L’amministrazione comunale di Montemarciano verrà premiata, insieme a quelle di altri 18 comuni d’Italia, per- si legge nella motivazione del Codacons- “l’impegno profuso nel contrasto al gioco d’azzardo e al proliferare delle sale slot, impegno che ha prodotto una reale tutela della salute dei cittadini e una lotta concreta alla ludopatia, ossia il grave fenomeno della dipendenza da gioco alimentata dall’apertura incontrollata di sale”.

Questi i sindaci d’Italia più attivi nel contrasto alla diffusione delle sale gioco che, giovedì, riceveranno il premio ‘Amico del consumatore 2014’: Montemarciano, Loreto, Milano, Verona, Tredozio, Porcari, Montano Lucino, Silea, Palazzago, Ceva, Pavia, Pianengo, Eraclea, Ostiglia, Faenza, Codigoro, Cento, Granarolo dell’Emilia e San Felice sul Panaro.








Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2014 alle 07:00 sul giornale del 03 dicembre 2014 - 855 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, codacons, loreto, Sudani Alice Scarpini, gioco d'azzardo, sale slot, articolo, amico del consumatore 2014

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acme





logoEV