Campionato nazionale di Polizia Municipale: 200 agenti impegnati nelle gare di nuoto, tennistavolo e tiro con l'arco

A Senigallia il Campionato nazionale di Polizia Municipale. La manifestazione, organizzata dall'Associazione Sportiva Polizie Municipali d'Italia (A.S.P.M.I.) in collaborazione con l'associazione Libertas, si concluderà domenica 1° giugno.

Gli oltre 200 partecipanti, appartenenti a 25 gruppi sportivi provenienti da altrettante città d'Italia, si sfideranno su tre discipline: nuoto, tennistavolo e tiro con l'arco.

Infatti il Campionato nazionale di Polizia Municipale, che- tiene a precisare il segretario nazionale A.S.P.M.I. Mario Volpi- “non vede in gara ed in città solo la presenza di agenti di polizia municipale ma veri atleti e campioni sportivi nelle rispettive discipline”, si svolge in maniera itinerante sul territorio italiano a seconda degli sport scelti in ogni edizione.

A Senigallia, dove venerdì sera i 200 partecipanti si sono ritrovati in Piazza della Libertà ed hanno sfilato fino al centro storico insieme ai giovani atleti dei Campionati Italiani di Rugby delle Scuole, nel corso del weekend si disputeranno quindi le gare di nuoto, tennistavolo e tiro con l'arco in una delle strutture cittadine proposte dalla Libertas, nelle persone del presidente regionale Marcello Mancini e del rappresentante S.C.F.T. Italia Carmine Adinolfi organizzatori dell'evento a Senigallia, e messe a disposizione dall'amministrazione comunale e dalle società sportive che le gestiscono.

Senigallia è una città accogliente e ricca di impianti sportivi. Si presta bene a questo tipo di manifestazioni- aggiunge Volpi con l'appoggio del Delegato nazionale A.S.P.M.I. categoria nuoto-tiro con l'arco Attilio Perassolo- Pertanto non ci sentiamo di escludere la possibilità che Senigallia possa ospitare, anche in futuro, questo Campionato”.

Augurandosi quindi di poter ospitare a Senigallia, anche l'anno prossimo, il Campionato nazionale di Polizia Municipale, l'assessore allo sport Gennaro Campanile sottolinea come- “una manifestazione sportiva unica come questa, aggiungendosi a quella del rugby ed alle altre in programma da ora e per tutta l'estate in città, possa contribuire a promuovere la città ed alla sua ripresa economica”. E, Senigallia, “può e deve ripartire- conclude Volpi- Ha dimostrato nell'emergenza di avere la forza per rialzarsi e tornare alla normalità e noi, con la nostra presenza, vogliamo testimoniarlo”.







Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2014 alle 13:57 sul giornale del 31 maggio 2014 - 1408 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di nuoto, tennistavolo, sport, tiro con l'arco, senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo, Campionato nazionale di Polizia Municipale

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/447

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.