Tennistavolo: Manoni vince ai Campionati Italiani

Il leone ha ruggito ancora. Luigi Manoni, classe (1954), portabandiera della squadra di Pettinelli che negli anni '70 vinceva tutto, è tornato sul podio più alto vincendo a Terni i Campionati Italiani di doppio per classe di età.

In coppia con il lombardo Flavio Maietti (tra l'altro la persona che gli ha insegnato a giocare a Milano quando era un ragazzino) Manoni ha dato prova di un gioco che il passare negli anni non ha scalfito e che rimane bello da vedere ed entusiasmante per gli spettatori.

Manoni è tesserato per Marina di Montemarciano e fa parte dello staff tecnico del Centro Olimpico. I migliori giocatori (come Lucesoli Francesco n.7 in classifica nazionale) che si allenano al Centro Olimpico incrociano tutti la sua racchetta perché è ancora in grado di esprimere un gioco ad altissimi livelli. Un plauso dunque a Manoni, che nonostante il suo passato glorioso, si è messo con umiltà al servizio del progetto della scuola di Pettinelli basata su forti contenuti di etica sportiva. Un titolo italiano che vale veramente oro per chi, con entusiasmo e disponibilità, ha dimostrato di amare veramente il tennistavolo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2014 alle 20:19 sul giornale del 30 maggio 2014 - 587 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/424

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.