Cultura della solidarietà, gemellaggio tra l'Avis di Ostra Vetere e Barbara e l'Avis di Santo Stefano Ticino

Avis di Ostra Vetere e Barbara e Avis di Santo Stefano Ticino 21/05/2014 - Un patto di amicizia e collaborazione nell'interesse della collettività e per diffondere la cultura della solidarietà e del dono del sangue. Questo il senso profondo del gemellaggio tra la AVIS Comunale di Ostra Vetere e Barbara e AVIS Comunale di Santo Stefano Ticino.

La cerimonia ufficiale si è svolta venerdì 2 maggio alla Sala Salone Europa “Altiero Spinelli” alla presenza del Sindaco di Ostra Vetere Luca Memè, il Sindaco di Barbara Raniero Serrani, il Sindaco di Santo Stefano Ticino Augusto Grillo, i presidenti delle due comunali rispettivamente Luigina Brocanelli e Teresio Cucchetti ed il presidente provinciale Ancona Fabrizio Discepoli.

Un accordo dunque, che sancisce anche uno scambio di esperienze culturali e sociali per far conoscere territori, usi e costumi delle comunità coinvolte. Uno scambio di esperienze che è alla base e all'origine di un percorso che ha portato all'ufficializzazione del gemellaggio. E' infatti grazie ad un'esperienza culturale simile che le nostre due comunali hanno potuto istaurare un rapporto proficuo di collaborazione. Un percorso iniziato in occasione del nostro 60° anniversario (1952-2012), quando abbiamo elaborato un progetto con tutte le scuole di ogni ordine e grado di Ostra Vetere e realizzato un diario scolastico. Cercando spunti e idee, abbiamo scoperto che anche a Santo Stefano in Ticino stavano realizzando la stessa idea ed abbiamo così iniziando un concreto scambio di conoscenze ed esperienze che ci ha portato al patto di gemellaggio di venerdì 2 maggio, giornata che è stata anche occasione per far apprezzare le bellezze del nostro paese e del nostro territorio ai nostri amici.

Dopo la cerimonia ufficiale infatti, è iniziato il tour al Chiostro di San Francesco e al Museo Civico Parrocchiale “B. C. Satellico” guidato magistralmente dai giovani "ciceroni" della classe 3° della Scuola Media, impegnati in un progetto formativo dedicato alla valorizzazione del nostro territorio e del suo patrimonio artistico, che si è concluso proprio domenica 18 maggio con il “Grand Tour dei Musei 2014” .

La bella giornata si è conclusa al Centro Sociale Pongelli con la degustazione dei nostri prodotti enogastronomici e con la consapevolezza che la collaborazione e lo scambio di esperienze tra le nostre due comunali è elemento indispensabile per sviluppare il senso di appartenenza all'AVIS e incrementare il numero dei donatori attivi, ma soprattutto per diffondere la cultura e l'importanza del dono gratuito, della condivisione e dell'accoglienza.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2014 alle 22:02 sul giornale del 22 maggio 2014 - 478 letture

In questo articolo si parla di attualità, Avis Ostra Vetere e Barbara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4Cj





logoEV