L’etichetta discografica jesina Bloody Sound Fucktory festeggia 10 anni con il 'X Matanza Festival'

Nel 2004 il Bloody Sound Fest dava inizio alla storia di una delle etichette discografiche più attiva sul mercato indipendente: la Bloody Sound Fucktory. Nel mese di giugno verrà festeggiato il decennale della loro attività culturale con il “X Matanza Festival”, 3 giorni di concerti, dj-set, drink&food, stand di dischi e altro ancora.

Il primo appuntamento sarà domenica 1 giugno alla Casa della Grancetta di Senigallia (AN). Dal pomeriggio fino a tarda notte, una carrellata di band che hanno fatto la storia di Bloody Sound e nomi che la faranno: Mr.Whore, Terenzio Tacchini, Edible Woman, Lazzaro, Lleroy, Lush Rimbaud, intervallati dal djset di African Pigeons.

La “Matanza” continua giovedì 12 giugno a Jesi al Libero Arbitrio Beershop, con un live e un djset nel cuore del centro storico. Protagonisti di questa serata saranno i Johnny Mox e Iconebuzz che intratterrà il pubblico con un djset dopo il concerto.

Terzo ed ultimo appuntamento, domenica 15 giugno, a Loreto presso la nuova sede del Reasonanz. Dal pomeriggio: 4 live, djset a cura Bloody Sound System, e drink&food a cura Reasonanz. In questa serata si esibiranno band come OVO, Maybe I’m, Tetuan, Jesus Franco & The Drogas.

La bloody Sound Fuctory nasce nel 2004 come fanzine gratuita, completamente autofinanziata con gli introiti degli eventi live organizzati. Nel 2007 la fanzine chiude per lasciare spazio all’etichetta discografica, anche questa autofinanziata esclusivamente con gli eventi e senza scopo di lucro. La Bloody Sound non ha steccati di genere. Si passa dal folk acustico, al grindcore, passando per il pop per arrivare, invece, a progetti più sperimentali per un pubblico più di nicchia.

L’etichetta jesina negli anni ha prodotto sia artisti locali che nazionali nei diversi formati presenti sul mercato: cd, vinili, musicassette.
Alcuni dei nomi più interessanti della loro produzione: Above the tree (Senigallia - AN), Fuzz Orchestra (Milano), Plasma expander (Cagliari), Butcher Mind Collapse (Jesi - AN). Dal punto di vista live, la Bloody Sound Fucktory ha organizzato concerti in gran parte del centro Italia richiamando anche artisti internazionali come gli In Zaire di Berlino, o gli statunitensi Old Time Relijun.
Fra le prossime uscite si attendono due split in vinile e fra le ultime uscite vanno segnalate la discografia dei Vel, storico gruppo jesino, il secondo album dei Natural Dub Cluster (Recanati) ed i nuovi album di due gruppi locali, i Jesus Franco & The Drogas e gli A.N.O. L’etichetta jesina sta anche per avviare la distribuzione digitale del catalogo sul web (iTunes, Spotify, Play…).

http://www.bloodysoundfucktory.com
http://www.facebook.com/bloodysound.it
http://twitter.com/BloodySound





Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2014 alle 20:00 sul giornale del 21 maggio 2014 - 452 letture

In questo articolo si parla di grancetta, loreto, decennale, bloody sound fucktory, etichetta discografica, X matanza festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/4ye





logoEV
logoEV