Fondi Post Alluvione: via libera della V Commissione per i primi aiuti alle famiglie di Senigallia

soldi pubblici Parere favorevole all'unanimità è stato espresso martedì mattina dalla V Commissione Sicurezza sociale alla Delibera regionale che stanzia contributi straordinari al Comune di Senigallia, per interventi di sostegno alle famiglie colpite dall'alluvione del 3 maggio scorso.

“Abbiamo ritenuto opportuno accelerare quanto più possibile l'iter di approvazione per dare subito un segnale alle famiglie in difficoltà – ha commentato il Presidente Gianluca Busilacchi, relatore del parere insieme al Vicepresidente Giancarlo D'Anna – Sono soddisfatto che tutta la Commissione abbia condiviso questa necessità e approvato il documento in modo unanime”.

L'atto, inserito d'urgenza all'ordine del giorno di oggi, stanzia l'importo di euro 141.766 al Comune di Senigallia che provvederà al trasferimento di un contributo massimo di euro 3.000,00 a favore delle famiglie che abbiano subito danni alle abitazioni. Al Comune spetterà anche il compito di individuare una soglia di redditto ISEE (indicatore situazione economica equivalente) che garantirà la possibilità di accesso ai fondi. Parere favorevole della Commissione anche ai “Criteri per la concessione del contributo regionale a sostegno delle iniziative a favore della longevità attiva degli anziani”.

Il fondo stanziato dalla Regione ammonta a 70mila euro e ha l'obiettivo di promuovere l'invecchiamento attivo degli anziani, coinvolgendoli in progetti intergenerazionali, culturali e di valorizzazione della cittadinanza attiva.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2014 alle 15:28 sul giornale del 21 maggio 2014 - 959 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di politica, bilancio, alluvione, senigallia, marche, soldi, fondi, Assemblea legislativa delle Marche

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/4v2

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.