Consensi per l’Associazione di Storia Contemporanea al XXVII Salone del Libro di Torino

associazione di Storia Contemporanea al Salone del Libro 19/05/2014 - Anche quest’anno l’Associazione di Storia Contemporanea ha raccolto consenso e interesse, decisamente crescenti, presso il pubblico del XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino.

L’Associazione, che ha sedi a Macerata e Senigallia, è stata  presente per il quarto anno consecutivo alla prestigiosa kermesse, presentando le sue ultime pubblicazioni – ben sei –, rispondendo alle domande e alle curiosità di lettori e cultori e illustrando i numerosi programmi europei dell’anno in corso.

Tra i freschi di stampa, particolare attenzione hanno suscitato le opere La Settimana rossa (a cura di Marco Severini) che ha ricostruito, grazie all’apporto di ventuno studiosi, quella storica settimana di agitazioni, scioperi e insurrezioni che mise a dura prova il governo Salandra, appena 50 giorni prima dello scoppio della prima guerra mondiale; le monografie Alberto Moravia e il cinema. Una rilettura storica di Silvia Serini e Una regione e i suoi campi di Giuseppe Morgese e Daniele Duca, dedicate rispettivamente al grande scrittore romano e alla drammatica realtà dei campi di internamento istituiti nelle Marche tra 1940 e 1944; i volumi collettanei L’impegno politico e intellettuale delle donne nel Novecento (a cura di Lidia Pupilli ed Emanuela Sansoni) e  Guerra, ricostruzione, Repubblica (1943-1953) (a cura di Marco Severini), che trattano, rispettivamente, il panorama del variegato impegno femminile nel secolo scorso e il decennio fondamentale per la ripresa post-bellica della nostra regione.

L’impegno associativo è stato reso possibile grazie al sostegno di alcuni sponsor (tra cui la Carifano-Agenzia di Senigallia), i Centri Mazziniani di Senigallia e Jesi, l’A.M.I. di Senigallia e il Ristorante “Pomodoro”. Alcune pubblicazioni, come il n. 4 della rivista soociativa «Storia delle Marche in età contemporanea», sono state ospitate nello stand della Regione Marche, mentre altre hanno trovato spazio nelle diverse Sale del Lingotto.


da Associazione di Storia Contemporanea
Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2014 alle 17:50 sul giornale del 20 maggio 2014 - 559 letture

In questo articolo si parla di attualità, storia, senigallia, storia contemporanea, associazione di storia contemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4sg





logoEV