Sindaco ed operatori turistici, 'Nessuna stagione compromessa. Senigallia è più accogliente di prima'

Senigallia pronta ad accogliere i turisti. La stagione turistica, già in fase di avvio con gli operatori al lavoro per allestire i propri stabilimenti balneari, non è mai stata compromessa tanto che non è mai stata bloccata nessuna iniziativa o manifestazione.

Ad annunciarlo e ribadirlo a gran voce, oltre il sindaco Maurizio Mangialardi e l'amministrazione comunale, sono gli stessi operatori turistico-balneari. “Senigallia ed il lungomare sono stati fortemente danneggiati dall'alluvione del 3 maggio, è un dato di fatto, ma- confermano Riccardo Pasquini (Confcommercio) e Enzo Monachesi (Sib Marche) con l'appoggio di Giacomo Cicconi Massi (Confartigianato) e Giacomo Mugianesi (Cna)- la stagione turistica non è mai stata compromessa”.

Gli albergatori e gli operatori balneari della spiaggia di velluto, come avvenuto per tutti coloro che sono stati colpiti dall'emergenza, non si sono infatti abbattuti o pianti addosso. Hanno reagito e si sono messi subito al lavoro per pulire e sistemare le proprie strutture.

Il risultato è sotto gli occhi di tutti- sottolinea il sindaco Maurizio Mangialardi- Abbiamo pulito e sistemato tutto con velocità e tempestività, nel rispetto del Piano e dei tempi stabiliti”. Infatti a 15 giorni dall'alluvione alberghi e ristoranti sono già operativi da tempo e gli operatori balneari stanno già allestendo la struttura con ombrelloni e lettini.

Siamo pronti ad accogliere i turisti che, contrariamente a quanto avvenuto nei primissimi giorni dell'emergenza (come era anche ovvio sia da parte loro che nostra), non hanno disdetto le pronotazioni- precisa Loris Cucchi a nome di tutti gli albergatori- Non solo. Possiamo assicurare, come hanno dichiarato anche i primi turisti giunti in questi giorni in città (ad esempio un gruppo di emiliani incontrati in occasione dell'incontro avvenuto con la stampa sabato mattina- ndr), che Senigallia è più bella ed accogliente di prima”.

Un blocco iniziale inevitabile per le strutture ricettive che, però, non ha compromesso la stagione. “Ha coinciso che in quel momento il tempo non fosse neanche favorevole perciò possiamo affermare che la stagione non è mai stata compromessa- dicono albergatori, ristoratori ed operatori turistici compatti- Ed ora che il tempo è bello e le temperature elevate siamo già pronti”. “Questo non vuol dire che i danni non ci sono stati ma- rimarca il presidente della Commissione Turismo Enrico Rimini- Le strutture ricettive si sono adoperate, sin dalle ore successive all'alluvione, per evitare disagi ai clienti ed ai turisti”.

Difatti sono oltre 50 gli alberghi colpiti e danneggiati, seppur con incidenze diverse. Non solo la spiaggia di velluto e le sue strutture turistico-alberghiere sono pronte, pulite e sistemate ma anche le strade ed i sottopassi. “L'acqua copriva tutto fino al sottopasso di via Grosseto, non dimentichiamolo. Ora non si direbbe- conclude il primo cittadino- Dobbiamo essere soddisfatti di questa forza che la città ha dimostrato di avere ma, ovviamente, il fatto che abbiamo reagito e non ci siamo pianti addosso non vuol dire che non ci portiamo dentro una grande ferita. Il dolore profondo per le tre vittime, le 2300 famiglie rimaste senza casa e le aziende in ginocchio resta e sarà sempre vivo dentro di noi”.

Pertanto il sindaco, che “consapevole di quanto fatto per risolvere e gestire l'emergenza respinge gli attacchi e le critiche ricevute personalmente e come amministrazione comunale in quanto contano solo i cittadini, le aziende e la città”, gli operatori turistico-balneari e tutta la comunità, che tra i 6 milioni di tonnellate complessivi di rifiuti hanno 'buttato via' una vita intera e ricordi di una vita, chiedono ora al Governo di fare la sua parte e di rispettare la parola data dai Ministri venuti personalmente a constatare la situazione.







Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2014 alle 15:31 sul giornale del 19 maggio 2014 - 4404 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sudani Alice Scarpini, stagione turistica, articolo e piace a carmine

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/4mK


tex53 Utente Vip

19 maggio, 08:17
ottimo spot turistico!

Luigi Alberto Weiss

19 maggio, 10:09
Quanto è lunga la spiaggia senigalliese? Quanti sono gli stabilimenti balneari senigalliesi? Quanti sono gli alberghi senigalliesi? Tutto danneggiato dall'alluvione? Il dubbio cresce...




logoEV
logoEV