Ancona: 'La Migliore Idea Imprenditoriale'. E' ex equo tra i ragazzi dell'Angelini e quelli del Panzini

Marzio Sorrentino Cna Ancona premia la miglior idea imprenditoriale 18/05/2014 - "Per battere la crisi c'è bisogno di imprenditoria". Parla così Marzio Sorrentini, Responsabile di CNA Ancona, suggellando l'iniziativa della Cna. I giovani, in questo periodo difficile, devono rivedere i propri obiettivi, provare ad essere intraprendenti. Vincono ex equo l'edizione 2014: i ragazzi dell'Angelini-Stracca e quelli del Panzini. Una premiazione d'eccezione all'Univpm.

Rivedere i propri obiettivi e provare ad essere intraprendenti. La Cna di Ancona lancia un messaggio ai giovani: "L'Italia è il paese del saper fare ed i giovani devono partire dal loro territorio". Il tutto nella volontà di avvicinare gli studenti all'impresa. "Puntare all'interesse per la creatività" come la giovane imprenditrice Cna di 'Rosso cuore' che è riuscita ad esportare fino in Giappone. E' così, grazie alla creatività e alla voglia di impresa che si creano pasticcini profuma biancheria, che la cellulosa attraverso modalità diverse si trasforma in materiale da design per 'Incartamenti' o dalle analisi di 'Biolab' si fa biotecnologia medica e ricerca. Ma ovviamente tutto da imprenditori, senza aspettare treni che passano.

Sabato mattina e' stata la volta dei giovani studenti provenienti da tutta la provincia per il concorso Cna la "La miglior idea imprenditoriale" che ha contribuito a sviluppare veri e propri progetti di impresa. Presenti anche i giovani imprenditori provinciali della provincia di Ancona, quelli che l'impresa l'hanno fatta davvero. Varie le attività svolte dai giovani impreditori Cna della provincia dai prodotti siderurgici al navale, dalla guida turistica ai detergenti, dall'impiantistica idraulica all'impresa edile fino ai trasporti.

A vincere la quarta edizione, svoltasi presso l'aula magna della Facoltà di Economia ad Ancona, sono stati due Istituti della provincia: l'Istituto Stracca Angelini di Ancona (the tailor's table) che hanno realizzato la produzione di un banco di lavoro per artisti e professionisti ad ex equo con il Panzini di Senigallia (magia di farina srl), vincitore anche dell'edizione 2013, con un panificio innovativo. E mentre ad ogni scuola vincitrice incassa 1250 ciascuna (2500 in totale il primo premio) con tanto di pc per gli insegnati, l'Istituto alberghiero di Senigallia si aggiudica anche 1500 euro di buon spesa per prodotti informatici come migliore scuola a partecipare con ben tre progetti presentati. 

A partecipare, invece, sono state in tanti. Tra questi, oltre allo Stracca-Angelini di Ancona e al Panzini di Senigallia, si annoverano anche il Liceo Scientifico Statale Leonardo da Vinci di Jesi, l'Istituto Merloni Miliani di Fabriano, l'Itis Meucci di Castelfidardo, il Liceo Scientifico Volterra Fabriano, il Liceo Classico Stelluti di Fabriano e non ultimo l'Istituto Morea Vivarelli Fabriano.

"Un lavoro che miri il più possibile ad essere innovativo e di qualità - ha detto la preside Aguzzi del Liceo Scientifico di Jesi - questo è l'unico modo per farcela". Si attendono intanto novità per la prossima edizione. "Il prossimo anno - ha anticipato Sorrentino  - da questo progetto ci saranno novità".

Un plauso, da parte della Cna, va anche ai ragazzi senigalliesi che, dopo l'alluvione, si sono adoperati per recuperare la loro città. "Dimostrazione - ha affermato Marzio Sorrentino, Responsabile sindacale Cna provinciale - che i giovani sona ancora la forza vitale di cui la Nazione non può fare a meno".

"Anche nelle Marche i giovani ci sono - ha detto Leonardo Mezzabotta, presidente giovani imprenditori CNA Ancona - hanno aziende e lavorano in tutto il mondo. E' una cosa che si può fare...l'importante - ha aggiunto Mezzabotta - è l'ambizione di emergere".







Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2014 alle 17:46 sul giornale del 19 maggio 2014 - 739 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, marzio sorrentino, ancona, cna, vivere ancona, laura rotoloni, 2014, cna ancona, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, miglior idea imprenditoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/4o2