Sportivo dell'anno 2014, i personaggi in “nomination” per l'elezione

15/05/2014 - Senigallia è pronta ad eleggere il suo “Sportivo dell’anno”. Lunedì prossimo (19 maggio, ndr), nel corso dell’ultimo appuntamento stagionale con la trasmissione “Bar Sport” di Radio Velluto, si procederà infatti alla votazione che porterà ad un verdetto molto atteso nel mondo dello sport locale.

A partire dalle 21.15, tutto rigorosamente in diretta radiofonica, la commissione dei 64 “grandi elettori” del premio – giunto alla sua sedicesima edizione – esprimerà la propria preferenza, quest’anno con una novità: il voto non sarà infatti completamente libero, ma si dovrà scegliere in una rosa di nomi che gli organizzatori hanno definito proprio in queste ore.

Questi dunque i personaggi in “nomination” per essere votati: Marco Alessandrini (allenatore della Vigor), Nicolò Appiotti (graduatoria “1” di beach tennis), Franco Federiconi (presidente del Miciulli calcio, promosso in Prima Categoria), Alberto Lanari (allenatore Max Control, ai playoff per la serie C maschile di pallavolo), Michele Marchini (nazionale di football americano, vice campione europeo), Andrea Nobili (allenatore del Basket 2000, ai playoff per la serie B femminile), Gianfranco Pacenti (presidente Arci Volley Vallone, promossa in serie D femminile), Denis Pesaresi (bomber della Vigor), Linda Rossi (campionessa mondiale di pattinaggio), Alessandro Valli (allenatore della Goldengas, ai playoff per la DNA di basket). Da questo roster, scelto tra gli sportivi che più si sono distinti nella stagione sportiva che sta ormai andando in archivio, uscirà quindi lo “Sportivo dell’anno 2014”, che iscriverà il suo nome in un albo d’oro di indiscusso prestigio.

Il vincitore sarà premiato nel corso della serata in programma venerdì 6 giugno al Foro Annonario, che come sempre prevede altri riconoscimenti: il trofeo per lo “Sportivo Junior”, i premi alla carriera ed un riconoscimento anche per la società che sarà più votata dai lettori sul sondaggio da pochi giorni online su Viveresenigallia.

Quest’anno, inoltre, gli organizzatori hanno deciso di consegnare un premio speciale a Roberto Copparoni, il surfista che – con la sua tavola – si è reso protagonista di azioni di grande coraggio e altrettanto senso civico durante l’alluvione che lo scorso 3 maggio ha colpito la città.

Infine, saranno presenti alla serata alcuni importanti personaggi dello sport nazionale: anche in questo caso gli organizzatori stanno definendo la “rosa” dei partecipanti, tra i quali ha già dato conferma Alberto Giuliani, coach fresco di scudetto con la Lube Macerata.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2014 alle 16:41 sul giornale del 16 maggio 2014 - 1947 letture

In questo articolo si parla di attualità, nerosubianco, fabio girolimetti, Ciro Montanari, sportivo dell'anno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/4eH


Luigi Alberto Weiss

16 maggio, 10:03
E perchè non un premio alla memoria per l'indimenticabile Giancarlo Mazzotti?