Calcio: triangolare con l'Ancona pro alluvione, il Comune dice no

Vigor Senigallia Il “Triangolare per Senigallia” è rinviato a data da destinarsi. Su richiesta della amministrazione comunale di Senigallia, il triangolare di beneficenza previsto nei prossimi giorni al “Bianchelli” con protagoniste Vigor Senigallia, Ancona e Polisportiva Assata Shakur è stato rimandato.

E' il presidente della Vigor, Valentino Mandolini, a spiegare la decisione.

“Alle prime ore del mattino di oggi ci hanno contattato prima il vicesindaco Maurizio Memè poi il sindaco Maurizio Mangialardi dicendoci che la città non è ancora pronta ad accogliere una manifestazione del genere. Ci hanno ringraziato degli sforzi profusi nella nostra missione di solidarietà, nata dall'idea brillante dei tifosi dell'Ancona. Ma valutata la situazione attuale e il protrarsi delle numerose difficoltà per tutta la cittadinanza senigalliesi, giocare nel giro di pochi giorni non è possibile per diverse ragioni: logistiche, organizzative, ambientali. E visto che l'intento è quello di fare solidarietà, se l'amministrazione ha valutato che ora non è possibile giocare, siamo tutti d'accordo che non è il caso di creare difficoltà a nessuno. Ne abbiamo parlato con il Ds dell'Ancona SandroMarcaccio, che sta facendo anche da tramite con la Curva Nord Ancona: anche lui ovviamente ci ha detto che per ora è meglio rimandare”.

Nei prossimi giorni si proverà a cercare una eventuale soluzione alternativa.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2014 alle 12:05 sul giornale del 13 maggio 2014 - 1206 letture - 1 commenti

In questo articolo si parla di vigor, attualità, sport, senigallia, calcio, vigor senigallia, U.S. Vigor Senigallia a.s.d

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/3YT

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

gio c.

12 maggio, 14:24
Commento sconsigliato, leggilo comunque

gabbiano51

12 maggio, 15:01
Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il bello (o il brutto) è che in un articolo nella stessa pagina si legge che Senigallia è tornata alla normalità.
Il bello (o il brutto) è che il 4 maggio, 24 ore dopo la tragedia, si è giocata regolarmente la partita della Vigor.

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.