Basket: Valli nel dopo partita di Pescara-Goldengas, 'Abbiamo capito che possiamo dire la nostra'

alessandro valli 12/05/2014 - Di seguito le dichiarazioni di coach Alessandro Valli al termine di Pescara-Goldengas nei play off di Dnb.

"Il rimpianto oggi è per il nostro inizio di partita, siamo entrati in campo troppo morbidi, non abbiamo creato difficoltà all'attacco di Pescara e una squadra di quel livello tecnico se viene lasciata giocare con tranquillità poi diventa devastane (8 su 11 da tre punti all' intervallo).

Nel secondo tempo invece siamo stati molto positivi, siamo rientrati una prima volta a stretto contatto nel terzo quarto sul 54-46 recuperando dal - 15 (48-33) dell'intervallo e in questo frangente un antisportivo e due falli tecnici molto discutibili ci hanno fatto ripiombare a - 14 (60-46). I ragazzi pero' non si sono disuniti e con grande orgoglio ci siamo riportati in partita a pochi minuti dal termine sul 69-63 grazie a una tripla di meccoli. In questa circostanza non siamo stati fortunati perché sempre con Meccoli abbiamo fallito di un niente la tripla del meno 3 e poi Maddaloni nell'azione successiva ha sbagliato un tiro in corsa da sotto misura. Negli ultimi minuti non siamo stati lucidi nella gestione dell'attacco perdendo due palloni molto importanti che ci sono costanti la partita, anche se la tripla uscita a Maddaloni a un minuto dalla fine poteva riportarci sul meno due.

Dopo la partita di oggi sono molto sereno, ho visto un inizio troppo leggero per un incontro di play off, ma poi i ragazzi hanno reagito alla grande dimostrando carattere e tanta voglia di fare bene. Sul -20 del secondo quarto, con i nostri avversari che segnavano ogni volta che alzavano la mano, era facile andare incontro a un "imbarcata", anche perché a livello fisico oggi non eravamo al top a causa dei problemi fisici alla schiena e al ginocchio di Pierantoni e Battisti (oltre all'assenza ormai purtroppo diventata costante di Catalani).

I ragazzi invece nel momento di massima difficoltà hanno fatto vedere di avere orgoglio e grazie anche alla difesa press siamo rientrati per ben due volte in partita e senza qualche fischio "Errato" probabilmente avremmo anche potuto portare a casa la vittoria. Oggi abbiamo capito che in questa serie possiamo dire la nostra, il mio auspicio è solo quello di poter recuperare Battisti e Pierantoni al 100% per la partita di Giovedì poi credo potremo creare tante difficoltà a Pescara".

Gara di ritorno, giovedì 15 maggio alle ore 21.00, al Palatriccoli di Jesi. Con l'occasione la società senigalliese intende ringraziare per la disponibilità dimostrata, l'Aurora Jesi, Il Comune di Jesi e la UISP Jesi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2014 alle 16:03 sul giornale del 13 maggio 2014 - 359 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, senigallia, pallacanestro, A.S.D. Pallacanestro Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3ZX