Post alluvione, l'ordine degli avvocati: 'Rinviare i procedimenti fissati per questa settimana'

Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Ancona, a seguito dell'evento calamitoso che ha colpito tanto gravemente la zona di Senigallia, per venire incontro ai colleghi penalizzati dalle condizioni createsi a causa dell'alluvione, ha chiesto al Presidente del Tribunale di Ancona di prendere in benevola considerazione le richieste avanzate dagli Avvocati residenti a Senigallia, di rinvio dei procedimenti fissati per questa settimana.

"Inoltre - ha detto il presidnete Giampiero Paoli - abbiamo scritto al Presidente Spacca ed ai Ministri di Interno e Giustizia perchè provvedano ad adottare un provvedimento di sospensione dei termini, considerando sia il profilo sostanziale della questione, come i pagamenti da fare, che quello processuale, cioè scadenze da rispettare".

"Infine - ha concluso - abbiamo chiesto alla Cassa Forense di sospendere i pagamenti dei contributi per i colleghi della zona di Senigallia."





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2014 alle 18:53 sul giornale del 08 maggio 2014 - 498 letture

In questo articolo si parla di attualità, Ordine degli Avvocati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/3Jh