Montemarciano: minaccia con un coltello lungo 6 centimetri e un tirapugni due minori, denunciato un 18enne

coltello 07/05/2014 - Percosse, ingiurie, minacce e porto abusivo di armi. Con queste accuse i carabinieri di Montemarciano hanno denunciato in stato di libertà un 18enne anconetano residente nel territorio comunale.

Si tratta di D.L.D. che, secondo quanto accertato dai militari a seguito delle querele sporte il 5 maggio da due residenti, attorno alle 22 del 3 maggio nei pressi della sede Avis di via Marconi al termine di una lite per futili motivi con due minori li ha percossi e minacciati con un coltello dalla lama lunga 6 centimetri e con un tirapugni in acciaio.

Pertanto il giovane è stato denunciato in stato di libertà e le armi sequestrate.





Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2014 alle 15:54 sul giornale del 08 maggio 2014 - 695 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, carabinieri, coltello, Sudani Alice Scarpini, anconetano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/3Hv





logoEV