Ruspa sprofonda nell'acqua su lungomare Leonardo Da Vinci

Quello che emerge dall'acqua é il tetto della ruspa operante sull' arenile per la pulizia della spiaggia.

Essa, transitando tra la foce del fosso davanti al ristorante "da bano" ed il mare, é rimasta impantanata fino a sprofondare quasi del tutto. Illeso l' occupante.

Non sarà impresa da poco tirar fuori dalla sabbia tutte quelle tonnellate di peso. Potrebbe essere un problema l' eventuale uscita di nafta ed oli dai serbatoi.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2014 alle 19:02 sul giornale del 06 maggio 2014 - 2692 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di attualità, Gabriele Mesturini

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/3zF

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.