Dopo alluvione, Unicam esprime solidarietà ai senigalliesi

alluvione 2014 Il Rettore dell’Università di Camerino e l’intera comunità universitaria esprimono la propria vicinanza e solidarietà ai cittadini dei Comuni della Regione Marche colpiti dall’alluvione dei giorni scorsi e sono particolarmente vicini agli abitanti del Comune di Senigallia, duramente provati da questa tragedia.

Unicam offre tutta la propria disponibilità per aiutare a superare questo terribile momento, mettendo gratuitamente a disposizione le proprie professionalità e competenze per qualsiasi esigenza possa venire a crearsi.

Si stringe intorno alle famiglie dei propri dipendenti e dei propri studenti iscritti che hanno subito danni e stanno sopportando con dignità e forza straordinarie le difficoltà createsi: al fine di attenuare, pur se in minima parte, i disagi di questa situazione, l’Ateneo di Camerino si sta attivando per attuare misure specifiche di sostegno al diritto allo studio, da destinare agli studenti iscritti residenti nei Comuni colpiti dall’alluvione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2014 alle 17:14 sul giornale del 06 maggio 2014 - 541 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di attualità, alluvione 2014

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/3zV

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.