Caritas: servono volontari, cibo, donazioni e vestiti

05/05/2014 - La Protezione Civile ed il COC hanno definito che sarà la Caritas diocesana ad occuparsi dell'assistenza alle vittime dell'alluvione ed a coordinare le attività dei volontari.

La Caritas di Senigallia ha attivato un numero telefonico, lo 071.60274, a cui possono rivolgersi sia coloro che hanno bisogno di aiuto, di volontari o di generi di prima necessità sia chi vuole donare un po' del proprio tempo, cibo a lunga conservazione, ed anche vestiti adatti alla stagione. Le donazioni in denaro raccolte saranno utilizzate per l'acquisto di bene necessari per riprendere una vita normale, come ad esempio frigoriferi.

Il punto di coordinameto e raccolta è il seminario dove è possibile portare anche mobili.

I volontari sono già più di 200, aiutano a pulire le case e stanno facendo il porta a porta per star vicini alle persone.





Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2014 alle 19:20 sul giornale del 06 maggio 2014 - 6891 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michele pinto, caritas, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/3zO


Dite alla Caritas di utilizzare l'8x1000

Lo hanno già fatto: http://vivere.biz/3x9 sono stati i primi a stanziare un milione di euro.