Cade mentre sgombera l'albergo dal fango, ferito un operaio

ambulanza 05/05/2014 - E' caduto mentre stava lavorando insieme ad altri colleghi per ripulire dal fango e dalla sporcizia uno dei tanti alberghi del lungomare di levante che sono stati allagati dall'alluvione di sabato scorso.

Poteva avere conseguenze ben più gravi la caduta di un operaio senigalliese di 35 anni, impegnato nelle operazioni di pulizia dell'Hotel Royal, l'albergo situato sul lungomare Alighieri 146. La struttura, che come i tanti alberghi, bar, ristoranti e attività economiche, si stava preparando per affrontare al meglio la stagione turistica ormai alle porte e iniziata con i primi ponti di primavera, è stato sorpreso dalla gigantesca invasione di acqua e fango che dalla periferia est della città ha attraversato parte del centro, ha oltrepassato la statale Sanzio ed è arrivata fin sul lungomare.

L'operaio stava eseguendo dei lavori di pulizia dal fango e dalla terra rimasta nella zona della hall e a piano terra, dopo che l'acqua si era progressivamente ritirata nella giornata di domenica. Il senigalliese, forse a causa di un movimento errato o di un capogiro, ha perso l'equilibrio ed è caduto a terra. Inizialmente sembrava che le condizioni dell'operaio fossero serie tanto che i soccorritori del 118 hanno allertato l'eliambulanza, alzatasi in volo dell'ospedale di Torrette.

Contemporaneamente sul posto sono arrivati anche i Vigili del Fuoco, considerando che la struttura ricettiva era stata interessata dagli allagamenti. L'uomo è stato quindi caricato a bordo dell'ambulanza e trasportato in ospedale. Fortunatamente gli accertamenti hanno scongiurato traumi gravi che potevano mettere a rischio la vita dell'operaio. Il 35enne ha però riportato la frattura di un braccio.





Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2014 alle 23:58 sul giornale del 06 maggio 2014 - 1647 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, alluvione, infortunio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/3zQ





logoEV
logoEV