Scomparsa di Dante Manocchi, Mangialardi: “Con lui se ne va un pezzo di memoria collettiva”

maurizio mangialardi 30/04/2014 - Un pezzo di storia della città e della nostra memoria collettiva ci ha lasciato. Dante Manocchi se n'è andato ed ha portato con sè la sua passione per la cultura ma soprattutto il suo amore per la poesia dialettale.

Lo ricordo tra gli autori del volume dei poeti dialettali senigalliesi patrocinato dall'amministrazione comunale o tra i partecipanti a concorsi e eventi culturali, là dove la storia, la tradizione, la cultura di una comunità si narra attraverso un linguaggio comune.

Insieme agli amici dell'Associazione Rione Porto e agli Amici del Molo, ha contribuito a mantenere viva la storia locale, la vita marinara, gli aneddoti che contribuiscono a formare il senso di appartenenza.

Ringrazio dunque Dante Manocchi per la sua passione che ha contribuito a rafforzare il senso di comunità ed esprimo alla famiglia le più sincere condoglianze a nome mio e di tutta l'amministrazione.


da Maurizio Mangialardi
sindaco di Senigallia



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2014 alle 18:38 sul giornale del 02 maggio 2014 - 905 letture

In questo articolo si parla di attualità, maurizio mangialardi, sindaco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3kP





logoEV